THELMA AND LOUISE

I 6 road movie che ispireranno il vostro prossimo viaggio in auto

State pensando ad un viaggio in auto per le vostre vacanze, ma non avete ancora deciso dove? Lasciatevi ispirare da questi grandi classici del cinema on the road!

Per voi viaggiare è sinonimo di avventura, senso di libertà, scoperta di nuovi luoghi in maniera autentica e senza frenesia? Allora probabilmente il modo migliore per trascorrere le vostre vacanze è quello di noleggiare un’auto e partire…ma dove?

Se ancora non avete un’idea precisa dell’itinerairo da seguire, questi grandi classici del cinema italiano ed internazionale, selezionati dal Magazine del Viaggiatore, potrebbero darvi l’ispirazione giusta!

1. I diari della motocicletta

Percorso: dall’Argentina al Venezuela, passando per Cile, Perù e Colombia 

Desiderare di noleggiare un’auto a Buenos Aires e partire alla scoperta per il Sudamerica: è questo l’effetto che fa la visione dei “I Diari della motocicletta”, il film del 2004 di Walter Salles che racconta il lungo viaggio attraverso l’America Latina, intrapreso in motocicletta e con altri mezzi di fortuna dal giovane Che Guevara, all’epoca un giovane medico ventiduenne, insieme all’amico Alberto Granado. Un film da vedere ed un viaggio sicuramente da fare.
i-diari-della-motocicletta

2. Easy Rider

Percorso: la Route 66 (USA)

Poteva mai mancare il film-manifesto della beat generation da questa selezione? Certo che no: parliamo naturalmente del celebre Easy Rider, pellicola che non a caso vede i suoi protagonisti sfrecciare in moto sulla mitica Route 66 la strada che attraversa gli USA dai Grandi Laghi del Nord alla California ed è considerata nell’immaginario collettivo sinonimo di viaggio e libertà.

3. Il sorpasso

Percorso: in giro per il Lazio e la Toscana

Quale legame può esserci tra Easy Rider e il film di Dino Risi girato nel pieno del boom economico italiano di inizio anni ’60? Semplice, il fatto che il Sorpasso fu fonte di ispirazione per il film americano, come ammesso dal suo stesso regista. Del resto, come non apprezzare questo capolavoro del cinema italiano che vede un irresistibile Gasmann scorazzare insieme al suo timido compagno di viaggio sulle strade fra Lazio e Toscana? Una buona idea su come trascorrere il prossimo Ferragosto…
Il sorpasso

5. Tre uomini e una gamba

Percorso: da Milano a Gallipoli

Rimaniamo nel Bel Paese, per rendere omaggio ad uno dei migliori film comici italiani degli ultimi anni: il fortunato debutto cinematografico del trio Aldo Giovanni e Giacomo è infatti un esilarante road movie che vede i nostri protagonisti viaggiare in auto da Milano a Gallipoli, dove è previsto il matriomonio di Giacomo con la terza figlia dell’irascibile impreditore Eros Cecconi, già temutissimo suocero di Aldo e Giovanni; un viaggio caratterizzato dalle irresistibili gag tratte dal reportorio del trio comico. E se la destinazione del vostro prossimo viaggio in macchina fosse proprio il magico Salento con le sue incantevoli spiagge?

6. Marrakech Express

Percorso: in Marocco con destinazione finale Marrakech

Chi non ricorda la famosa scena della partita di pallone nel deserto Italia-Marocco del film Marrakech Express? La bella pellicola di Gabriele Salvatores racconta il viaggio in macchina pieno di peripezie e rocambolesche disavventure, intrapreso da un gruppo di amici che partono alla volta di Marrakech, per portare aiuto all’amico finito in una galera marocchina. Gli affascinanti paesaggi offerti dal Paese maghrebino sono la location del film di Salvatores.

7. Thelma & Louise

Percorso: dall’Arkansas all’Arizona (USA)

Per chiudere al meglio questa carrellata, abbiamo scelto un film che è un grande inno alla libertà, alla dignità femminile e all’amicizia fra donne: Thelma & Louise sono due amiche insoddisfatte della propria vita sentimentale che, per sfuggire alla routine quotidiana, decidono di concedersi un week-end fuori città: un viaggio che tra mille avventure e colpi di scena le trasformerà in fuorilegge inseguite dalla polizia, sullo sfondo dei suggestivi paesaggi del sud-ovest americano e del famoso Grand Canyon, davanti al quale si consuma il commovente e poetico finale noto a tutti.

2 commenti