660

Top 10: le città più colorate nel mondo

Oggi vi proponiamo un suggestivo tour fotografico fra le località e i quartieri più colorati in giro per il mondo, selezionati per voi da Il Magazine del Viaggiatore.

Ecco dalla decima alla prima posizione la Top 10 delle città più colorate e suggestive al mondo, secondo ll Magazine del Viaggiatore. Pronti a partire?

10. Buenos Aires ( Argentina)

Per coloro che decidono di volare a Buenos Aires, il barrio di Boca rappresenta una tappa irrinuciabile: questo quartiere infatti non è solo famoso per essere la “casa” del tango, ma anche per le sue caratteristiche case, dipinte nell’800 con i residui di scarto dei colori usati per dipingere le barche.

Boca
Boca

9. San Francisco ( USA)

Painted Ladies è il nome dato dagli abitanti della città californiana a questo viale di case vittoriane construite tra ’800 e ’900 nel quartiere di Lower Haight.

Panties Ladies
Panties Ladies

8. Júzcar ( Spagna)

Il piccolo villaggio dell’Andalusia ( 220 abitanti) è la localita “colorata” più giovane in classifica: il colore blu delle sue case risale al 2012 quando i produttori della Sony convinsero la cittadinzan a colorare tutti gli edifici del paese ( chiesa compresa) per trasformarlo nel set del film de I Puffi.

Júzcar
Júzcar

7. San Juan ( Porto Rico)

Tale è la varietà di colori che si trovano nella città vecchia della capitale portoricana che i suoi abitanti si spingono a sostenere che i colori degli edifici sono si ripetono mai. Volete scoprire se hanno ragione? Prendete il primo volo economico per San Juan!
San José

6. Jaipur ( India)

Le tonalità di rosa che caratterizzano gli edifici della capitale dello Stato indiano del Rajastan si devono al Maharajia Ram Singh, che nel 1876 decise di ridipingere la città con i colori dell’ospitalità per accogliere Re Edoardo VII Pirncipe del Galles in visita nella città.
San José

5. Città del Capo ( Sud Africa)

Ex-ghetto degli schiavi malesi ai tempi della colonizzazione olandese, Bo-Kaap è oggi il coloratissimo quartiere multiculturale e pieno di vita della città sudafricana.
Bo-Kaap

4. Breslavia ( Polonia)

Per gli amanti dei colori che vogliono concedersi un city break nel Vecchio Continente la destinazione più consigliata è certamente la polacca Breslavia ( “Wroclaw” in polacco), una delle città più colorate d’Europa.

Breslavia

3. Burano ( Venezia, Italia)

Non poteva mancare sul podio l’incantevole e coloratissimo arcipelago della laguna veneziana, dove la scelta del colore di ogni casa passa per un’autorizzazione speciale delle autorità locali, che forniscono di volta in volta una lista dei colori utilizzabili.
Burano

2. Chefchouen ( Marocco)

La Città Blu del Marocco è una delle destinazioni più affascinanti del Paese maghrebino. Le case di Chefchouen furono dipinte di azzurro, il colore di Dio e del paradiso, dai rifugiati ebrei degli anni ’30 e la tradizione continua ancora adesso.
Chefchouen

1. Procida ( Napoli, Italia)

La piccola isola a pochi chilometri da Napoli vince questa speciale classifica grazie ai meravigliosi colori pastello delle sue case, mescolati con l’azzuro del cielo e del mare. Un trionfo di colori davvero unico.
Island of Procida, Naples, Italy

Foto: martinads, manuelfloresv, Stephanjvv / Wikimedia Flickr cc.

1 commento

  • Portale Venezia Rispondi

    Fa sempre piacere che lo nostra amata Venezia compaia in articoli interessanti, originali e utili come questo! Consigliamo anche noi una visita a Burano perchè in posti come questi pieni di colori è bellissimo girare e scattare un sacco di foto. Molto belli anche gli altri posti, sicuramente da andarci :)