| Notizie di viaggio | Da

Turismo: un 2012 all’insegna dell’ottimismo

Lo spirito nomade è irrefrenabile, impassibile o quasi ad una crisi economica profonda e senza precedenti: chi ama scoprire il mondo, continuerà a farlo nei prossimi 12 mesi.


Nel corso dell’anno da poco conclusosi, il turismo internazionale è cresciuto di un abbondante 4%, raggiungendo quota 980 milioni di viaggiatori (secondo l’ultimo Barometro Mondiale del Turismo UNWTO). E le previsioni per questo 2012 ormai tra noi? Rosee. Sembrerebbe infatti che il trend positivo continuerà, portando il numero di passeggeri trasportati a sfondare la soglia del miliardo.

turismo

Previsioni di crescita

Nel corso del 2011 il numero di viaggiatori ha toccato quota 980, rispetto ai quasi 939 dell’anno precedente, con il vecchio continente a recitare la parte del leone: i numeri dicono viaggiatori in aumento del 6%. Un dato interessante? Se si considera l’America Meridionale in quanto corpo unico, si piazzerebbe primo con un aumento del 10% tra le preferenze dei viaggiatori.

mappamondo

Al tavolo dei festeggianti si siedono proprio tutti: il Medio Oriente, che proviene da un periodo non facile per il turismo, farebbe registrare nei prossimi 12 mesi un aumento di turisti pari al 5%, cominciando a recuperare un po’ di terreno perduto.

Voli economici

Cosa ne pensi di queste previsioni? C’eri anche tu tra quei 980 milioni di viaggiatori? Dove sei stato lo scorso anno?

Fonte: UNWTO
Foto: degeografiayotrascosas.wordpress.com; enlamaleta.com; planesparahoy.com

1 commento