Voli Virgin Australia: le migliori offerte della compagnia aerea

I migliori prezzi di voli low cost

Non abbiamo trovato nessuna offerta per il volo Virgin Australia. Ti preghiamo di avviare una nuova ricerca qui sopra.

Virgin Australia (DJ)

La Virgin Blue è la seconda maggior compagnia aerea australiana ed offre voli low cost. Fa parte del gruppo Virgin, che comprende inoltre: Virgin Atlantic, Virgin America ecc. Ha sede a Brisbane, in Australia e serve destinazioni quali Vancouver, Sydney, Fiji, Bali, Johannesburg, New York e tante altre ancora.

Carta d'identità

  • codice IATA: DJ
  • Numero di città servite: 28 destinazioni
  • Hub principale: Aeroporto di Brisbane (BNE)
  • Flotta: 74 aeroplani
  • Programma di fedeltà: Velocity Rewards

Storia della Virgin Blue

La Virgin Blue è stata fondata nell'Agosto del 2000, iniziando a servire i suoi voli con appena 2 aeroplani, entrambi Boeing 737s. I primi voli collegavano quotidianamente Brisbane e Sydney. La rapida crescita della compagnia ha fatto sì che potesse espandere la propria rete, aggiungendo altre mete nazionali e alcune tra le principali mete turistiche mondiali. Il successivo fallimento della Ansett Australia, che ha generato un enorme vuoto nel trasporto aereo australiano, ha avvantaggiato ulteriormente la crescita della compagnia, che è così diventata la seconda maggior compagnia aerea australiana. Come primo passo successivo alla sua vertiginosa crescita, la compagnia ha intrapreso accordi di Code Sharing con la United Airlines.

Nel 2006 la Virgin Blue ha avviato altri programmi di collaborazione con un buon numero di compagnie aeree: la Virgin Blue vanta collaborazioni con la Emirates Airline, la Malaysian Airlines e la Hawaiian Airlines. Nel 2007 la compagnia aerea ha inaugurato una rotta in conlaborazione con la Vietnam Airlines che da Melbourne giunge a Ho Chi Minh. Da qui, i passeggeri della Virgin Blue possono viaggiare con la Vietnam Airlines verso innumerevoli destinazioni sparse in tutto il mondo.

Viaggiare con Virgin Blue: informazioni utili

  • Servizi a bordo

    • Pasti: un menù di bordo mostra una lista di cibi acquistabili: snack, sandwich, bibite e tanto altro.
    • Svago: il nome del magazine di bordo è Virgin Voyageur. Sono inoltre presenti schermi che proiettano film ed informazioni utili.
  • Bagagli

    • Bagaglio a mano: ogni passeggero può trasportare un bagaglio dal peso non superiore ai 7 kg e dalle dimensioni massime di 23 x 34 x 48 cm. In aggiunta, i passeggeri possono portare un accessorio come la videocamera, il portatile o la borsa.
    • Bagaglio da stiva: con l'opzione ‘Go’/Blue Saver, non è possibile imbarcare bagagli. Il prezzo per un bagaglio da stiva dal peso massimo di 23 kg è di $8. Con la tariffa Flexible è possibile imbarcare gratuitamente un bagaglio dal peso massimo di 23 kg. Con l'opzione Economy il peso massimo del bagaglio da imbarcare gratuitamente sale a 32 kg.
    • Peso in eccesso: Per i voli nazionali, si applica un sovrapprezzo di AU$10/kg su tutti i bagagli con peso superiore ai 23 kg. Per i voli diretti in Nuova Zelanda, la tassa è di NZ$10/kg.

Sconti e offerte speciali

Trovi tutte le sensazionali offerte della Virgin Blue sul sito liligo.com, nella sezione dedicata ai voli!

Contatto:

Sito web: www.virginaustralia.com
Telefono: +61 7 3295 2296