Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

I piloti di Air France incroceranno le braccia da oggi fino al prossimo lunedì, mentre i colleghi tedeschi di Lufthansa annunciano per domani il loro quarto sciopero in meno di tre settimane.

L’agitazione dei piloti della compagnia di bandiera francese, inziata oggi 15 settembre, sta già determinando la cancellazione di almeno metà dei voli del vettore francese nel mondo, di cui nove collegamenti soppressi oggi verso lo scalo romano di Fiumicino. Per Air France si tratta dello sciopero più radicale dal 1998, riconducibile alla decisione dei vertici aziendali di dirottare parte dei piloti del vettore francese nella controllata low cost Transavia.

Sempre oggi, dalle ore 9 alle ore 17, va in scena il quarto sciopero dall’inizio del mese dei piloti del gruppo Lufthansa, il secondo che coinvolge l’hub della compagnia aerea tedesca a Francoforte ed in particolare i voli a lungo raggio in partenza ed in arrivo nello scalo della città tedesca. Secondo quanto riferito dai vertici aziendali, l’agitazione costerà alla compagnia aerea circa 60 milioni di euro.

 


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te