Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Da oggi sarà necessario munirsi di carta d’identità o passaporto alle frontiere fra Germania e Danimarca e tra i due Paesi scandinavi.

Ad annunciare per primo la momentanea sospensione del trattato di Shengen è stato il governo di Stoccolma che ha ripristinato i controlli frontalieri sul ponte di Orensud che collega Copenaghen a Malmoe.

Poche ore dopo anche la Danimarca ha reintrodotto i controlli doganali nella propria frontiera meridionale con la Germania. L’iniziativa dei due Paesi scandinavi è una risposta al massiccio ed inarrestabile afflusso di profughi ed immigrati. la Svezia ha già rivenuto lo scorso anno 150 000 richieste d’asilo.

Foto: Øresundsbron – Grænse/Statsgräns Sverige par MPD01605 / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te