Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Dopo la notizia della tragedia avvenuta ieri, Eurocontrol ha decretato la chiusura dello spazio aereo dell’Ucraina orientale fino a nuovo ordine.

L’annuncio segue di poche ore la decisione di Lufthansa, Air France, Aeroflot, Transaero che, subito dopo l’abbattimento dell’aereo della Malaysia Airlines, avevano ordinato ai propri piloti di evitare lo spazio aereo sopra il confine russo-ucraino.

Anche l’Enac, come altre autorità dell’aviazione civile in altri Paesi, ha raccomandato alle compagnie aeree nazionali di non sorvolare le aeree ucraine interessate dal conflitto in corso.


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te