Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Il vettore italiano annuncia la soppressione di numerosi collegamenti serviti dal capoluogo sardo in regime di continuità territoriale.

L’annuncio di Meridiana giunge dopo la decisione delle autorità regionali sarde di sospendere i finanziamenti pubblici per i collegamenti in continuità territoriale 2 ( le rotte minori su cui adesso operano anche altri vettori low cost) che consentivano ai residenti dell’isola – giovani fino ai 22 anni, over 70 e disabili – di acquistare tariffe calmierate, per raggiungere le destinazioni minori della penisola.

Da fine ottobre, dunque, i viaggiatori residenti in Sardegna non potranno più usufruire delle tariffe speciali del regime di continuità territoriale sui collegamenti da Cagliari per Bologna, Torino, Verona e Napoli, e da Olbia verso Verona e Bologna.


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Continuità territoriale: Meridiana riduce i voli dalla Sardegna

  1. VERGOGNA. Politica Sarda Incapace. Non ci viene neanche riconosciuta un flessibilità nelle date, Se si ha la necessità di variare il biglietto la penale per tratta è 70 Euro. In compenso il carnet da 10 corse costa quasi il doppio del biglietto normale!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te