Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

La compagnia araba che dovrebbe acquisire poco meno della metà della proprietà del vettore italiano fa sapere che l’operazione salterà se non dovesse concludersi positivamente entro domani 31 luglio. 

Ad annunciarlo è stato James Hogan, ceo di Etihad, che ha ricordato ai vertici Alitalia e al governo di Roma che gli accordi presi prevedono la firma definitiva entro la fine del mese di luglio.

Sono tre i punti in particolare su cui i dirigenti della compagnia araba chiedono garanzie: la decisione finale sul contenzioso con Toto, un accordo definitivo con i sindacati, il via libera della Ue sulla questione degli aiuti di Stato.


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te