Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Il nuovo hub dello scalo asiatico sarà una biostruttura basata sua una gigantesca cupola vetrata, che ospiterà al suo interno un vero e proprio ecosistema.

Il “Progetto Gioiello” – questo è il suo nome – è dell’architetto israelo-canadese-aemericano Moshe Safdie e prevede la costruzione di un edificio trasparente a forma di fungo gigante, di cinque piani, che ospiterà al suo interno 22000 mq di vegetazione equatoriale e la più grande cascata d’acqua indoor al mondo ( 40 mt d’altezza). I lavori di costruzioni sono partiti lo scorso 5 dicembre e termineranno nel 2018.

Il Progetto Gioiello
Il Progetto Gioiello

Come sanno bene coloro che hanno preso in passato un volo per Singapore, l’aeroporto Changi è già oggi considerato uno dei migliori scali al mondo in quanto a comfort ed intratteninmento. Saimo sicuri che una volta realizzato il progetto di Moshe Safdie lo scalo di Singapore sarà ancora più apprezzato dai viaggiatori.

Foto: www.msafdie.com.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te