Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Uno studio americano rivela che un viaggio di andata e ritorno nello spazio presenterebbe dei rischi per la salute delle persone sofferenti di alcune patologie croniche.

Il sogno del turismo spaziale low cost potrebbe restare tale per le persone affette da malattie croniche, come ipertensione, diabete, problemi cardio-vascolari o polmonari. E’ quanto emerge da un esperimento condotto da un team di studiosi di medicina spaziale dell’Università del Texas, che hanno sottoposto 335 volontari (e malati cronici) alle forze di accelerazione di un volo spaziale, ricreate artificialmente in laboratorio.

L’esperimento ha causato alla maggior parte dei volontari perdita di conoscenza e stordimento, il 20% ha manifestato senso di nausea e il 6% dolore al petto. Le persone affette da patologie croniche si dovranno così accontentare di “viaggi normali”, consolandosi magari con un volo low cost per New York


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te