Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   < 1 minuti di lettura

Il Paese asiatico ha bandito la vendita abusiva dei bastoni Blutooth che permettono di scattare “selfie” a distanza. 

Avete deciso di prendere un volo per Seoul per visitare l’affascinante Corea del Sud? Allora fate attenzione ai vostri selfie, gli autoscatti che vanno tanto di moda in questi ultimi tempi. Con una legge approvata il 21 novembre scorso, il governo sudcoreano ha stabilito pene molto severe – fino a 30.000 dollari di multa e 3 anni di carcere – per coloro che venderanno senza autorizzazione i bastoni Blutooth per fotografare a distanza, con possibili conseguenze anche per i malcapitati che saranno sorpresi a fare uso dei dispositivi non omologati.

La lotta senza quartiere intrapresa dalle autorità sudcoreane alla vendita illegale di questi strumenti è la conseguenza dei recenti casi di esplosione di alcuni bastoni non a norma. La pericolosità dei bastoni Blutooth non omologati è legata anche all’emissione di radiazioni potenzialmente nocive per la salute, che inoltre possono interferire con altri dispositivi che utilizzano la stessa frequenza radio.

Foto : Ton Schulten / Flickr cc.
Video: RepubblicaTV

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te