Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

La filiale austriaca del gruppo Lufthansa ha ripreso venerdì scorso a collegare Vienna con Kharkov e Dniepropetrovsk. Le rotte verso le due città dell’est del Paese martoriato dalla guerra civile erano state sospese dopo l’abbatimento in luglio del volo della Malaysia Airlines.

I vertici della compagnia austriaca hanno assicurato che i voli sorvoleranno zone lontane dai combattimenti in corso. La decisione, secondo quanto dichiarato da un comunicato di Austrian Airlines, è stata presa in intesa con le autorità ucraine e sulla base di regolari rapporti quotidiani sulla situazione della sicurezza locale.

Kharkov sarà servita cinque volte alla settimana mentre il collegamento con Dniepropetrovsk avrà frequenza settimanale. La compagnia danubiana opera già voli su Kiev e Leopoli nell’ovest del Paese.

Foto: Montague Smith / Wikimedia cc. 

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te