Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

I protagonisti della storia odierna sono una neo-mamma francese, con il suo piccolo nato a bordo e le hostess del volo Alitalia diretto a Parigi. La storia è di quelle a lieto fine, con tanto di fragoroso applauso da parte dei passeggeri a bordo.


Il fatto

Quest’oggi non si fa altro che parlare del bambino nato a bordo del volo Alitalia che, in partenza da Milano Linate, ha raggiunto lo scalo parigino di Charles de Gaulle… con un passeggero in più. Già, perché a bordo si è ripetuto il miracolo della vita ed una donna ha inaspettatamente dato alla luce un pargolo, nato letteralmente con la testa tra le nuvole.

Il volo è stato operato il 31 agosto scorso e malauguratamente non c’erano medici a bordo: quando la donna si è accorta che il piccolo aveva fretta di uscire dal ventre materno, lo ha prontamente comunicato al personale di bordo, che si è prodigato in maniera impeccabile nell’aiutare la donna a partorire il bambino.

AlitaliaÈ nato, è nato!

Venuti a conoscenza del parto imminente, il pilota ha chiesto la torre di controllo parigina di dare la massima priorità d’atterraggio al velivolo italiano, chiedendo inoltre la presenza di personale medico all’arrivo. Tutto inutile: il bimbo, evidentemente impaziente di venire al mondo, è nato tra i cieli, in serata, primo che l’aereo atterrasse.

Tutto è bene quel che finisce bene: il neonato e la neo-mamma stanno bene ed il parto a bordo è stato accolto tra gli applausi e la felicità degli altri passeggeri.

Foto: bibendum84, lrargerich / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te