Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Domani giornata nera per la mobilità urbana. I lavoratori del trasporto pubblico incroceranno le braccia in data 06 settembre, facile prevedere un martedì di fuoco nelle principali piazze italiane. Non solo autobus, tram e metro, ma anche navi, traghetti, funivie e soccorso stradale. Scopriamone di più.

È previsto per la giornata di domani lo sciopero indetto dalla CGIL, che interesserà i lavoratori del trasporto pubblico. Città paralizzate da Nord a Sud, seguendo modalità stabilite localmente e per questo differenti tra loro. Ecco la situazione che dovrebbe profilarsi secondo le modalità di sciopero stabilite:

  • Milano: stop ai trasporti dalle 18 fino a fine turno.
  • Roma: stop dalle 9 alle 17.
  • Napoli: stop dalle 9 alle 17.
  • Torino: stop dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.
  • Bologna: stop dalle 19:30 a fine turno.
  • Firenze: stop dalle 16 a fine turno.
  • Palermo: stop dalle 8:30 alle 17:30.

I sindacati fanno comunque sapere che il trasporto minimo dovrebbe essere garantito durante le fasce protette.

Come anticipato, lo sciopero non riguarderà soltanto autobus, treni e tram, ma sarà esteso a navi, traghetti, personale Anas, conducenti di camion, autonoleggi, funivie, soccorso stradale, trasporti funebri ed autoscuole.

Il motivo della protesta, il 5° dall’era Berlusconi, riguarda la richiesta di una nuova manovra di governo, volta a tutelare gli interessi degli operatori del trasporto pubblico. Tanti i comizi previsti per l’occasione, su tutti, quello di Susanna Camusso, segretaria generale del CGIL, che si terrà a Roma, a conclusione della manifestazione.

Foto: Rete Studenti Massa / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


One response to “Sciopero dei trasporti pubblici previsto per domani

  1. Lo sciopero è giusto, ma domani molti pendolari avranno problemi di trasporto. Da segnalare per tale ragione è il servizio di carpooling.it.
    Diversi i passaggi da e per Roma, ma anche per Milano, Bologna, Firenze, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te