Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

La compagnia aerea più ambiziosa al mondo scrive quest’oggi l’ennesimo capitolo nel futuro dei viaggi: come annunciato dall’eclettico Richard Branson, presidente della società, è stato inaugurato il primo aeroporto spaziale della storia. Si trova nel Nuovo Messico e, nei piani, diverrà operativo nel giro di due anni, pronto ad accogliere i primi passeggeri spaziali.


Un piccolo passo per l’umanità...”, un progetto ambizioso quello della Virgin Galactic, che disegna nuovi confini, che consentirà ai fortunati viaggiatori disposti a sborsare somme stratosferiche (si parla di circa 200.000 dollari) di concedersi qualche minuto in totale assenza di gravità. Ed eccolo qui: lo Spaceport America prende forma, a pochi passi dalla città di Las Cruces, nello stato federale del Nuovo Messico; una cerimonia inaugurale cui hanno preso parte 150 ospiti, tra cui Buzz Aldrin, secondo uomo a mettere piede sulla luna.

Alcune foto dell’evento

Richard Branson di fronte al White2Knight
Richard Branson di fronte al White2Knight
Hangar Spaceport
Hangar Spaceport
La cerimonia inaugurale
La cerimonia inaugurale
L'installazione di nuove aree
L'installazione di nuove aree
Un assaggio della pista
Un assaggio della pista
Prove in volo
Prove in volo

Il sogno ormai ad un passo

Il progetto è opera di Norma Foster e prevede l’arrivo di 5 shuttle SpaceShipTwo (VSS Enterprise) e due navette White2Knight. Inoltre, come da programma, è prevista l’installazione di aree volte alla preparazione degli astronauti  ed al controllo delle missioni.

Il primo volo ufficiale dovrebbe (condizionale d’obbligo) prendere il via verso la fine del 2012, con oltre 430 biglietti aerei già venduti, al costo di $200.000 l’uno.

Attualmente, sono già stati portati a termine numerosi test di funzionamento delle attrezzature utilizzate in volo. Nei progetti ambiziosi del nostro Richard, ci sarebbe – in un futuro non troppo lontano – la possibilità di effettuare un giro completo della luna: per il momento, meglio “accontentarsi” dei viaggi spaziali.

Rivoluzione dei viaggi o lusso per pochi?


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te