Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Panettone e spumante, albero di Natale e presepe, cenoni e conti alla rovescia: tutto questo è ormai alle spalle. Che anno sarà quello ormai tra noi? I buoni propositi del viaggiatore provetto non mancano: prepariamoci a un 2013 ricco di viaggi.


Nel 2010 abbiamo già fatto qualcosa di simile, una lista che conteneva consigli, anche semplici, tra cui inviare più cartoline, assaggiare nuovi cibi e ridurre il peso del bagaglio (o almeno provarci). Cose semplici, appunto, ma pur sempre facili da dimenticare. Quest’anno abbiamo un paio di buoni propositi da aggiungere a quella lista, consigli che, con buona probabilità, renderanno il tuo prossimo viaggio più semplice ed economico.

Quando organizzi un viaggio

Sfoltisci la rosa di destinazioni “papabili” e concentrati sulla meta che desideri visitare davvero. Avvia le tue ricerche in rete e tieni pronto un bel salvadanaio. Fai una stima del budget necessario e impegnati a ingozzare il tuo porcellino con un tot. fisso mensile. Lascia il martello da parte e fai in modo che il porcellino in questione arrivi tutto d’un pezzo all’indomani della data di partenza.

Controlla gli avvisi sui prezzi in rete. Se vuoi davvero risparmiare sul tuo prossimo viaggio, liligo.com ti consente di restare aggiornato sull’evoluzione dei prezzi dei voli cui sei interessato.

Viaggi

Mentre sei in viaggio

Ad oggi, sempre più persone sono in grado di viaggiare e sempre più spesso. Non vedi l’ora di raggiungere la stazione sciistica, la località balneare o visitare un amico lontano, quando improvvisamente lo speaker in aeroporto annuncia 2 ore di ritardo sul tuo volo. Frustrante certo, tanto per te quanto per gli altri viaggiatori. Pazienza e cortesia sono le chiavi per non cedere allo stress in aeroporto.

Inutile, ad esempio, spingere per essere i primi a bordo del velivolo. A meno che non desideri davvero quel posto accanto al finestrino, per ammirare la terra a 10.000 metri d’altezza: in tal caso, prova a farti strada nel modo più educato possibile.

Saluta il tuo vicino di posto e, se è simpatico, intrattieni una conversazione: dialogare con chi viaggerà in tua compagnia per diverse ore potrebbe rendere più piacevole e rapido il tuo viaggio. Ci sono poi persone che, sull’aereo, hanno conosciuto l’amore di una vita: chi si ricorda del sito “wemetonaplane“?

Giunto a destinazione

Week-end a Parigi? Settimana in Cambogia? Hai due scelte di fronte.

  • Scelta numero 1: organizzare tutto nei minimi dettagli, correre da un’attrazione turistica all’altra ed essere sicuri di spremere fino all’ultimo secondo ogni singolo minuto a disposizione.
  • Scelta numero 2: alleggerire il programma di viaggio, prendersi un po’ di tempo per passeggiare, sorseggiare un caffè sulla terrazza di un bar, in compagnia degli abitanti del posto e scoprire il lato autentico della tua destinazione.

La soluzione più saggia? A te la scelta.

Buon 2013 a tutti: che sia un anno sereno e carico di viaggi!


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te