Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

La guida de Il Magazine del Viaggiatore per sapere cosa fare e vedere nei luoghi più interessanti dell’affascinante capitale delle Filippine.

Destinazione sempre più popolare grazie alle sue splendide isole esotiche, l’arcipelago delle Filippine meritano di essere vistate anche per il fascino della sua capitale, fondata dagli Spagnoli nel XVI° secolo e ricca di monumenti storici e quartieri suggestivi. Ecco i principali luoghi d’interesse, selezionati per voi dalla guida de Il Magazine del Viaggiatore.

La Ciudad Morada o Intramuros

Intramuros è il nucleo orginario di Manila, fondata nel 1571 dai colonizzatori spagnoli. Si tratta di una cittadella fortificata in cui vivono 5000 persone, delimitata dal fiume Pasaig a Nord, dall’arteria Bonifacio Drive a Ovest e dal parco di Luneta ad Est e a Sud.

Intramuros
Intramuros

La cittadella venne completamente distrutta dagli Americani durante i combattimenti contro i giapponesi nel corso del secondo conflitto mondiale, tuttavia le devastazioni risparmiarono miracolosamente la chiesa barocca di San Augustin, oggi patromonio dell’Unesco, che rappresenta insieme a Fort Santiago e alla Basilica dell’Immacolata Concezione ( la cattedrale cittadina) la maggiore attrazione della Ciudad Morada.

San Augustin
San Augustin

L’isola di Corregidor

Pur trovandosi nella baia di Manila, a pochi chilometri dalla capitale filippina, ques’isola appartiene al territorio municipale della città di Cavite. Corregidor rappresenta una tappa imperdibile per gli appassionati di storia che decidono di volare a Manila: l’isola fu teatro dell’omonima battaglia e qui i visitatori troveranno caserme, tanks e cannoni che riportano alla memoria alcuni degli scontri più violenti della seconda guerra mondiale fra Alleati ed Impero Nipponico. Ma al di là dell’interesse storico, l’isola offre un bellissimo lungomare dove poter effetuare rilassanti e suggestive passeggiate.

Corregidor
Corregidor

Il quartiere di Binondo

Se siete amanti della cucina etnica e volete scoprire le prelibatezze della gastronomia filippina, nel quartiere di Binondo troverete i più progonali ristoranti di Manila. Tra i piatti forti del luogo segnaliamo il balut, un uovo col feto già formato, e vari intestini di pollo e di porco: insomma cibo per palati forti! Inoltre occorre ricordare che questo quartiere ospita la più antica Chinatown del mondo.

Binondo
Binondo

Parco Rizal o Parco Luneta

Il più grande parco cittadino ospita al suo interno incantevoli giardini, come il Giardino Giapponese, ed alcuni dei edifici e luoghi d’interesse più importanti di Manila, dal Museum of the Filippino People alla National Library of the Philippines. Il parco riveste inoltre un grande valore storico per la nazione filippina perchè qui venne giustiziato nel 1896 José Rizal, eroe nazionale, ispiratore della lotta indipendetista filippina contro i colonizzatori spagnoli.

Parco Rizal
Parco Rizal

Il quartiere di Makati

Il fascino di Manila non si riduce ai suoi quartieri storici ed ai monumenti coloniali. Il quartiere di Makati, centro economico della capitale, con i suoi locali alla moda, i suoi alberghi di lusso e ristoranti d’alta cucina, mostrano una metropoli moderna che guarda al futuro e che merita di essere visitata anche da questo punto di vista.

Makati
Makati
Foto: Armanbarbuco, shankar s., Ree Dexter, Ricardo C. Eusebio, Beyond Forgetting, Gert Mewes / Wikimedia Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te