Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

“Caro, cos’è oggi?”, “È martedì!”: ci risiamo. Anche quest’anno ti sei dimenticato della festa delle donne. È tempo di correre ai ripari, ma di tempo ne hai ben poco: cosa fare? Qui di seguito trovi qualche idea utile per un regalo semplice e gradito, non un semplice rincalzo dell’ultimo secondo.


Un secolo è passato, ma nessuno dimentica la tragedia che colpì 129 operaie americane agli albori del XX° secolo, una morte crudele, il simbolo atemporale a favore del rispetto dei diritti delle donne. Oggi è l’8 marzo ed anche noi di liligo.com vogliamo celebrare il gentil sesso: come? Con alcune idee regalo originali e simpatiche, per mariti sbadati, fidanzati smemorati, colleghi distratti ed amici svogliati. Bando alle ciance: passiamo al dunque!

Donne e cultura

A Ferrara la giornata delle donne si veste di un sapore culturale ed i musei civici cittadini si preparano a dare il benvenuto gratuito al gentil sesso. Il Palazzo Schifanoia, la Palazzina di Manfrisa d’Este, il Museo dell’Ottocento, il Museo di Storia Naturale, il Museo della Cattedrale, il Museo Baldini e tanti, tantissimi altri aprono le proprie porte a tutte le donne di passaggio a Ferrara in questa giornata speciale, e lo fanno di forma gratuita. Tutto ciò che devi fare è accompagnare la tua dama e pagare un solo biglietto.

Hotel economico Ferrara

Un aiuto a chi ne ha più bisogno

Certo, celebrare la tua dolce metà ti fa onore, ma l’8 marzo è la festa di miliardi di donne e non sempre le condizioni in cui versano consentono lauti festeggiamenti. Cambogia, Kenya, Mongolia, Bolivia, Perù, Nepal, Sri Lanka: sono tanti i paesi in cui si vive in precarie condizioni economico-sanitarie ed il tuo gesto d’amore può arrivare là, dritto dove ce n’è più bisogno. AiBi è un’associazione umanitaria vicina alle esigenze di donne e bambini nelle zone più povere del mondo: attraverso il sito ufficiale hai la possibilità di inviare la tua donazione e sostenere i progetti a tutela dei più deboli.

Terra incognita

Un sostegno all’ambiente

Un fiore fa sempre piacere, è vero, ma è altrettanto vero che per celebrare questa nobile festività, ogni anno vengono recisi migliaia di rametti: una festa per le donne, sì, ma non di certo per l’ambiente. Perché non regalare un bulbo o una pianta, piuttosto che un ramoscello di mimose? La scelta giusta? Il gelsomino, una pianta che adora il sole primaverile e dal profumo intenso. La ciliegina sulla torta? Una cena romantica a due con un sottofondo speciale: Radio LifeGate, la prima radio italiana a promuovere uno sviluppo sostenibile. Lo slogan? “Suona per la natura”: davvero niente male.

Viaggi eco-sostenibili

Un libro: ma che sia quello giusto

Un libro non è mai fuori moda o fuori luogo: basta scegliere quello giusto ed il regalo perfetto è servito. Ogni donna un universo: che libro scegliere? Tante le idee, eccone qualcuna: Mangia, prega, ama – Una donna cerca la felicità, di Elizabeth Gilbert, Bagheria di Dacia Maraini, Parola di Donna, a cura di Ritanna Armeni, Finalmente Libere, di Antonio Mancinelli, La Jolanda Furiosa, di Luciana Littizzetto. Che te ne pare?

Idee regalo per viaggiatori

Sicilia in festa

E se Ferrara è troppo lontana, la Sicilia tutta si prepara ad una giornata ricca di manifestazioni: ingresso gratuito a musei, aree archeologiche e gallerie per le donne che, quest’oggi, si trovano a Palermo. Al gentil sesso in regalo una cartolina postale che ritrae la Venere di Morgantina, per celebrare il ritorno del monumento in terra siciliano, cui è dedicato anche uno slogan promosso dal dipartimento dei Beni Culturali: “Aspettando il ritorno della Venere”.

Hotel economici Palermo

Festa delle Donne

Hai qualche idea originale? Condividila con la comunità di viaggiatori di liligo.com!

Foto: Juliana Coutinho, jonycunha / Flickr CC.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te