Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Le nuove tecnologie, tra cui i nuovi Smart Phones, sono in grado di darci una nuova prospettiva del mondo. Tra i tanti servizi e le numerose applicazioni che ci offrono una percezione dilatata della realtà troviamo il “Browser Augmented Reality”, la chiave universale per l’accesso diretto alle informazioni riguardanti tutto ciò che ti circonda.


Tali applicazioni, chiamate nel gergo “di Realtà Aumentata” (dall’Inglese “Augmented Reality”, da cui ne deriva l’acronimo AR), sono utili strumenti di guida che forniscono al turista un nuovo modo per immergersi nella realtà che li circonda. Ma come funziona?

  1. Grazie alla fotocamera integrata nel telefono l’applicazione riconosce il luogo, l’oggetto o il logo al centro dell’obiettivo.
  2. Ci fornisce dunque una serie d’informazioni attraverso la connessione ad internet dei telefoni di ultima generazione.
  3. La ciliegina sulla torta è fornita dai contenuti aggiuntivi, quali i commenti di altri viaggiatori, l’opinione della stampa…

AR

In tal modo è possibile accedere in contemporanea a:

  • Eventi: tweet, articoli di wikipedia…
  • Ubicazione di bancomat, ristoranti et similia, per mezzo di ricerche generiche o specifiche.
  • Ulteriori punti d’interesse della zona, mappe, contenuti interattivi.
  • Ricerca di coupon e sconti negli esercizi circostanti.

Come puoi ben immaginare, tutto ciò implica che d’ora in poi ti basterà puntare l’obiettivo della tua fotocamera dritto davanti a te per ricevere in simultanea numerose informazioni da Youtube, Wikipedia, Flickr, Twitter e via via discorrendo. Se ad esempio digiti “Ristorante indiano” ti saranno fornite informazioni circa i più vicini ristoranti di cucina indiana.

Ecco un video che spiega al meglio il suo funzionamento:

Uno degli elementi chiave è il navigatore mondiale di Wikitube, che cerca le geo-referenze in grado di riconoscere l’oggetto reale. Un metodo sicuro, il cui utilizzo sta diventando sempre più popolare col passare del tempo. Applicazione di viaggio indispensabile in un futuro prossimo? Noi di liligo.com siamo pronti a scommetterci.

Anche liligo.com si affaccia con fierezza al mondo dei dispositivi mobili. Li hai già provati?

Hai mai usato le applicazioni elencate nell’articolo? Qual è la tua opinione in merito a questa nuova tendenza nel mondo dei viaggi?


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Futuro dei viaggi: percezione della realtà aumentata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te