Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

Spesso succede che una cattiva impressione isolata, una recensione poco indulgente o le voci di alcuni dissidenti sui vari forum sparsi per la rete diano il via ad un luogo comune, un’opinione di difficile constatazione e pertanto accettata come veritiera: ciò accade comunemente anche nel mondo dei viaggi. Spesso e volentieri, come si può facilmente immaginare, queste voci sono infondate, un esempio su tutti: “il Giappone è caro!”. Dimostreremo oggi che in realtà il Paese del Sol Levante è meno caro dell’Europa.

Hotel: una notte nel Ryokan con meno di €15

I prezzi delle case giapponesi, specie nella sua capitale, Tokyo, sono tra i più alti al mondo. Non sempre però al prezzo elevato delle proprietà corrisponde un altrettanto elevato prezzo per le camere d’albergo. È infatti possibile soggiornare in un ostello in stile ryokan nel distretto di Asakusa con meno di €15 a notte.

Il Ryokan è una versione giapponese del Bed & Breakfast, tradizionale nello stile, caratterizzato da un servizio impeccabile in una struttura accogliente. Molti di questi particolari ostelli sono situati in case storiche rinnovate, donando al viaggiatore un assaggio di Giappone autentico. I Ryokan sono accessibili ai viaggiatori di qualsiasi fascia e consentono di vivere un’esperienza davvero indimenticabile.

Consigli. Prenota la tua camera prima di partire, non farlo all’ultimo minuto: pianificare con un minimo d’anticipo è sinonimo di risparmio. Condividi la tua stanza con nuovi compagni di viaggio piuttosto che prenotare una camera singola. Trovi il Ryokan che stavi cercando avviando una semplice ricerca di hotel in Giappone su liligo.com.

Mangiare: Sushi bar e ramen a €5

Sono davvero poche le destinazioni che consentono al turista di mangiare (in modo del tutto salutare!) con pochi spiccioli come accade in Giappone. Dai Sushi bar ai Ristoranti ramen dove puoi consumare i tuoi noodles come una qualsiasi cittadino giapponese, il cibo economico rappresenta in Giappone una delle esperienze gastronomiche assolutamente da provare. A Tokyo, la catena di ristoranti Yoshinoya è specializzata nella preparazione di manzo saltato, una pietanza particolarmente popolare tra i giovani Giapponesi. Qui è possibile consumare un pasto completo al modico prezzo di €5. Uscire a Tokyo? Recatevi al Golden Gate district di Shinjuku: troverete un assortimento di bar curiosi ed interessanti ed i prezzi sono davvero ragionevoli. Sono pochi quelli che non accettano stranieri, ragion per cui non dovresti aver problemi a trovarne uno adatto a te. Se ti senti particolarmente avventuroso, dirigiti al Kanda, nel Chiyoda, dove gli impiegati si recano a bere a lavoro terminato.

Visita ai luoghi d’interesse: sorridi, è gratuito!

Hanami, la fioritura dei ciliegi.

Puoi visitare i templi, i giardini, i mercati di strada e i distretti tecnologici senza spendere nulla! C’è tutto un mondo d’esperienze culturali che ti aspetta per strada o negli spazi pubblici. Il Giappone è abbastanza esotico da soddisfare il tuo appetito culturale, dunque, passeggia e stupisciti! C’è qualcosa d’interessante da fare o da vedere ad ogni angolo di una qualsiasi strada del paese, persino prendere la metropolitana alla stazione di Shibuya esercita il suo fascino. L’eccentrico quartiere Akihabara a Tokyo occuperà gran parte del vostro tempo, così come i tanti templi di Kyoto: le esperienze di viaggio senza prezzo, sono quelle che affiorano più facilmente tra i ricordi. A Nikko è possibile passeggiare affianco alle statue allineate raffiguranti Jizo, la divinità giapponese protettrice dei bambini: sculture di questo tipo adornano strade e spiazzali. Narabe Jizo vanta lunghe distese di statue allineate, scolpite secoli addietro e di facile accesso. Questo è solo un esempio delle mille meraviglie che allietano il turista in Giappone senza alcun costo.

Trasporti: abbonamenti ferroviari e biglietti aerei

C’è qualcosa in Giappone che supera il luogo comune: i trasporti pubblici. I singoli biglietti giornalieri sono tra i più cari: come evitare questo problema? Prima di partire per il Paese del Sol Levante, assicurati un abbonamento ferroviario. La scelta dell’acquisto migliore dipende dalla durata del vostro soggiorno nipponico, da ciò che intendete visitare e dal vostro budget. Il JR Pass deve essere acquistato fuori dal paese e consente al turista di usufruire dei trasporti su rotaia in modo illimitato per ben tre settimane. I costi? 28,300 Yen per una settimana, 45,100 yen per due settimane e 57,700 yen per tre settimane, rispettivamente €236, €376 ed €481. I prezzi possono sembrare esorbitanti, ma basta una comparazione con i biglietti singoli per riscontrare l’enorme risparmio.

Trovare un volo per il Giappone è facile, specie sulla tratta che collega le due capitali, Roma e Tokyo, dato il gran numero di compagnie aeree che effettuano questo tipo di collegamento. Altre destinazioni raggiungibili dall’aeroporto capitolino sono Osaka e Nagoya.

Trovi tutte le migliori offerte per il tuo volo Roma – Tokyo su liligo.com.

Hai qualche consiglio su come risparmiare in Giappone? Lasciaci un commento, condividi le tue idee con la comunità di liligo.com!


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te