Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

State già programmando le vostre vancaze estive al mare e cercate una spiaggia dove praticare del nudismo? In questo articolo Il Magazine del Viaggiatore fornisce alcuni consigli utili a coloro che sono intenzionati a provare per la prima volta il naturismo al mare. 

Il naturismo nasce dalla convinzione che la nudità, se vissuta senza malizia, volgarità e preconcetti, non è in sé immorale o indecente. Al contrario, il nudismo è inteso dai suoi sostenitori come la maniera più autentica per vivere a contatto con gli elementi della natura in piena libertà e accettare il proprio corpo. Avete dunque deciso di volare a Santorini per ragggiungere la famosa Red Beach o in Spagna per prendere il sole in una delle 500 spiagge che offre il Paese iberico? Ecco alcuni consigli utili per color che vogliono vivere questa particolare esperienza.

Un asciugamano sempre a portata di mano

Per questione igieniche resort e piscine per nudisti richiedono ai propri clienti di tenere sempre con sé un asciugamano su cui sedersi. E’ dunque caldamente consigliato non sedersi su un sgabello del bar o a bordo piscina con le parti intime nude.

Voyerismo e fotografie bandite

Così come nelle “normali” spiagge, anche in quelle per naturalisti fissare le parti intime degli altri bagnanti come degli allocchi è considerato di pessimo gusto e bandito da un codice non scritto. E non pensate che bastino un paio di occhiali da sole per non farsi scoprire…Lo stesso vale per le fotografie, dove in molte spiagge e resort per nudisti sono esplicitamente vietate.

Hippie_Hollow_Park_3648

Affittate una camera se cercate intimità con il vostro partner

Naturalismo non significa volgarità e lussuria: se siete in cerca d’intimità con il vostro partner, rispettate gli altri bagnanti ed affittate una camera, evitando di dare spettacolo in spiaggia.

Portatevi qualcosa da fare in spiaggia

Non dimeticate di portare con voi un buon libro, delle carte o altro, per tenervi occupati mentre vi rilassate sotto il sole.

Tenete i vostri vestiti a portata di mano

I luoghi pubblici attorno alla spiaggia naturista di solito non sono nudist-friendly, per cui è sempre bene avere sempre a portata di mano dei vestiti per coprirsi quando si va nel vicino bagno pubblico o si va a prendere un caffè in un bar vicino.

Non dimenticate la protezione solare!

Se la crema protettiva è importante nelle normali spiagge, lo è ancor di più nelle spiagge per naturisti dove il nudo integrale espone l’intero corpo con le sue parti più delicate ai raggi solari. Quindi non dimenticate di mettere in valigia creme e protezioni!

jump-e1426675351940

Avete mai praticato il nudismo in spiaggia?

Foto: Lakeland1999, rabodelagartija / Wikimedia Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te