Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   5 minuti di lettura

Un passato glorioso, che riecheggia ancora oggi per le strade delle sue città; culla della società occidentale così come la conosciamo, eppure terra dilaniata da una profonda crisi, che da qualche tempo mette a dura prova un sistema economico che ha nel turismo il suo settore trainante. Tuttavia, di questa terra conosciamo solo le località più in voga nelle calde stagioni estive: è giunto il momento di scoprire i suoi tesori più nascosti.

Grecia: passato, presente e futuro

La bella isola Lefkada

Dai grandi filosofi ai primi rudimenti di politica moderna, passando per le prime forme di teatro e la scoperta di nuovi territori e relative civiltà: la Grecia ha il merito di aver posto le basi dell’odierna civiltà occidentale, culla di ogni arte oggi conosciuta.

E se il glorioso passato di una nazione che ha scritto numerose pagine della storia non fosse abbastanza, basta guardare alla nazione ellenica attuale, una perla del Mediterraneo, confinante a Nord con la bella Albania, che ha saputo trasformarsi e soddisfare le esigenze dell’attuale mercato, vestendo i panni dell’ambita località balneare, avvalendosi di paesaggi ammirevoli, acque cristalline e spiagge amene.

L’attualità ellenica non è però tutta rose e fiori: basti pensare alla profonda crisi mondiale del 2008, seguita da un nuovo stato d’emergenza che ha travolto il paese a ridosso dell’estate, influenzando negativamente il turismo, il vero cuore dell’economia nazionale. L’orgoglio greco e tenacia della sua gente ha fatto sì che ci si rimboccasse le maniche e guardare, finalmente, al futuro con ottimismo.

5 buone ragioni per visitare la Grecia

  • Il Tempio di Zeus

    Le isole. Se ne calcolano circa 2000, di cui appena un decimo risultano abitate. Viste dall’alto, appaiono come tante chiazze verdi immerse nel profondo blu del Mediterraneo, tanti microcosmi in una nazione tutta da scoprire.

  • La storia. Sbaglia chi pensa che la Grecia sia una meta prettamente balneare. Dalla cittadella medievale di Rodi al Partenone, passando per l’Acropoli di Atene e gli spettacolari siti archeologici di Delfi, Delos e Olimpia, la nazione
    ellenica è una meta di viaggio senza
    pari in ogni periodo dell’anno.
  • La cucina. La tradizione gastronomica nazionale è molto apprezzata anche all’estero (hai già mangiato al ristorante greco vicino casa?), grazie alla sua varietà ed alla minuziosa cura dei particolari. Dai piatti a base di carne (Giouvétsi, Souvlàkia) a quelli di influenza araba (chi ha detto Gyros?), passando per piatti a base di pesce (Taramosalata), ai tipici formaggi (la Feta su tutti). Dolci (Baklavàs e Kourkoubinia) e vini di qualità (Robola e Naoussa) completano un viaggio gastronomico d’alta classe.
  • I prezzi. Sebbene possa sembrare una speculazione, la crisi ha indotto i commercianti ad abbassare i prezzi per attirare un maggior numero di turisti e dare nuovo impulso al settore turistico.
  • La tranquillità. La Grecia si pone come una meta perfetta per chi intende ricaricare le pile e allontanarsi per qualche giorno dal caos metropolitano. A tal scopo, si prestano egregiamente le coste peninsularinella zona Est del paese.

Itinerario di viaggio

  • Particolare del Partenone

    Il vostro viaggio ha inizio nella capitale del paese, Atene, una metropoli che raggruppa più di 4 milioni di persone nella sua area metropolitana. In qualità di cuore storico della nazione, vale la pena spendere qualche giorno alla scoperta delle sue immense ricchezze. Si parte dall’Acropoli della città, la sua parte più alta, un tempo abitata dal re e successivamente adibita a funzioni religiose. Ci si sposta dunque al Tempio di Zeus e poi subito alla Cattedrale Metropolitana dell’Annunciazione. Sebbene Atene sia un museo a cielo aperto,
    ci sono luoghi la cui visita è caldamente
    consigliata, come nel caso del Museo
    Archeologico Nazionale
    della città.

  • Al secondo giorno, avrete due opzioni a vostra disposizione: proseguire alla riscoperta della Grecia Classica o procedere per i suoi centri più interessanti. Nel primo caso, dalla capitale ci si sposta verso Corinto, che dista circa 80 km da Atene: qui potremmo avvalerci di una meravigliosa vista dall’ Acrocorinto e visitarne gli scavi, per poi spostarci alla volta di Micene. A separare le due città ci sono circa 50 km e ci si arriva con i mezzi di trasporto pubblico: una visita all’Acropoli ed alla bella Napulia, poco distante, e siamo pronti a dirigerci verso Mystràs, dove apprezzeremo il Tempio di Basse, patrimonio dell’umanità indetto dall’Unesco. Circa 70 km e si giunge ad Olympia, dov’è possibile ammirare lo stadio delle prime Olimpiadi del mondo antico. Delfi, con i suoi siti archeologici, completa il tour alla scoperta della Grecia Classica.
  • Itinerario alternativo? Dirigetevi a Nord-Ovest e nell’entroterra peninsulare incontrerete Meteora. Approssimandovi alla vostra destinazione, capirete perchè si tratta di un patrimonio tutelato dall’Unesco: una serie di torri naturali, costituite di roccia, circondano la città, la cui cima funge da base per numerosi monasteri. Questi monasteri, conosciuti anch’essi come meteore, sono ad oggi visitabili in buona parte. Ci si sposta verso Est e si raggiunge Salonicco. La città si presenta come il secondo maggior centro del paese e molti sono i punti d’interesse turistico: si parte dalla Torre Bianca, una costruzione che fa bella mostra di sé nel cuore cittadino, autentico simbolo di Salonicco e si passa per la Basilica di Santa Sofia, risalente all’VIII° sec. L’Arco di Galerio è invece una testimonianza di come appariva la vecchia Tessalonica, nome antico della città, verso la fine del II°secolo: si narra che questo arco fu eretto per commemorare la vittoria contro il re persiano. Si giunge quindi alla Tomba di Galerio, un mausoleo romano, poi riadattato a chiesa da Teodosio I.
  • La chiesa Agios Pavlos di Salonicco

    Ma non possiamo trascurare la vocazione balneare di una delle più belle mete di viaggio con sbocco sul Mediterraneo. Se visiti la Grecia nel periodo estivo, non vorrai perderti una visita ad una delle sue Isole Cicladi: Mykonos è forse la più famosa tra queste, nota per le sue notti all’insegna del divertimento sfrenato e per la bellezza del suo paesaggio. Come non citare Paros, con le sue case bianche ed un colpo d’occhio mozzafiato o Santorini, una delle isole più apprezzate nel novero delle Cicladi, grazie ad un rapporto
    qualità – prezzo eccellente.

Informazioni di viaggio

  • Come arrivare. Da molte città italiane, l’aereo potrebbe risultare la scelta migliore: molte compagnie aeree potenziano i collegamenti estivi tra Italia e Grecia. Molti sono i voli Alitalia che collegano le principali città italiane a Salonicco ed Atene. Da città quali Ancona, Bari e Brindisi potrebbe risultare più comodo raggiungere le belle coste greche via mare.
  • Dove dormire. La Grecia presenta una struttura alberghiera evoluta e pronta ad ospitare ogni tipo di turista. I prezzi sono generalmente più bassi che in Italia e non mancano le soluzioni di ogni tipo. Si parte dagli ostelli della gioventù e dagli affittacamere, in cui è possibile prenotare un posto letto per €15 e si giunge agli hotel di lusso che, ad esempio, nel centro di Atene, non superano i €250 per una soluzione 5 stelle. Soluzione economica e confortevole? Se alloggi nella capitale del paese, prova nei pressi di Piazza Omonia.
  • Trasporti. Funzionali ed economici, potrete spostarvi all’interno del paese a vostro piacimento. Talvolta nelle zone più remote è presente il solo servizio pubblico su strada: se state pensando ad un itinerario particolare, potrebbe essere una buona soluzione noleggiare un’auto.
  • Valuta e Visti. La Grecia è parte dell’Unione Europea e, come tale, la valuta in circolazione è l’Euro. Il paese è inoltre parte del territorio Schengen, ragion per cui è possibile raggiungerlo per un periodo inferiore ai 90 giorni, avvalendosi della sola carta d’identità o del passaporto, entrambi in corso di validità.

Hai già visitato la Grecia? Che itinerario hai seguito? Condividi le tue esperienze ed i tuoi consigli con la comunità di liligo.com!

Foto di: michaelaw, kronin30, emiliogp, spyros_tav, liana18579 / sxc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te