Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   6 minuti di lettura

Mete di viaggio in cui la principale preoccupazione è mettersi in salvo, evitando soprattutto di girovagare di notte per le stradine buie. Tutti sanno come evitare certi “pericoli”, adottando comportamenti saggi e mai azzardati. Forse non tutti sanno quali sono le destinazioni che ci espongono ai maggiori rischi: ecco una carrellata di mete in cui è necessario muoversi con cautela.

Afghanistan

AfghanistanHai paura dei Talebani? Temi le cellule terroristiche di Al Qaeda? Probabilmente i rischi maggiori sono altri… Le mine antiuomo disseminate nei suoi territori, ad esempio: se ne stimano tra i 5 ed i 7 milioni. Non poco. Le provviste scarseggiano di frequente, non esistono infrastrutture di alcun tipo, gli attentati alle principali ambasciate sono quasi all’ordine del giorno… c’è da aggiungere altro? Il paese, un tempo conosciuto per le sue spettacolari montagne e per l’ospitalità della sua gente, paga oggi a caro prezzo il dazio di una guerra che sembra non aver fine. Se stai pensando di raggiungere l’Afghanistan, Kabul è la destinazione da raggiungere. Mazar-e Sharif riunisce numerosi luoghi sacri che, al contrario di quanto si possa pensare, sono conservati perfettamente. Le spettacolari statue del Buddha ti lasceranno senza fiato.

Offerte voli Afghanistan

Cecenia

CeceniaGli enti nazionali del turismo di tutto il mondo sconsigliano i viaggi verso questa destinazione, considerata piuttosto pericolosa. Stando ai moniti, i viaggiatori occidentali sarebbero particolarmente a rischio in questo angolo a Nord del Caucaso: frequenti sono infatti i casi di sequestro ad opera delle organizzazioni locali. Centinaia i casi aperti, altrettanti i dispersi accertati, la maggior parte dei quali sono di origine straniera. Come se non bastasse, la minaccia terroristica è sempre in agguato. Le possibilità di incorrere in rischi per l’incolumità incombono ogni momento dietro l’angolo. Se vuoi lasciarti coccolare dalla lieve brezza del Mar Caspio, meglio farlo sulle sponde dell’Iran…

Yemen

YemenNelle ultime settimane gli stranieri sono stati intimati di lasciare il paese dalle rispettive ambasciate. Il motivo principale risiede nell’aumento delle tensioni, all’instabilità politica, al costante peggioramento dei livelli di sicurezza. Lo Yemen è reduce da un passato recente costellato di guerre civili: i principali pericoli per i viaggiatori stranieri riguardano oggigiorno il rischio di sequestri ed i furti d’auto. Ritrovarsi senza portafogli non dovrebbe generare troppo stupore: vale la pena rischiare la propria incolumità di fronte ad un territorio meraviglioso, che regala sprazzi di natura rigogliosa, storie e leggende. Ai tempi di Noè era una terra apprezzata in tutto il mondo conosciuto. La capitale, Sanaa, fa sfoggio della sua bellezza architettonica, un richiamo non da poco per i turisti più temerari che, noncuranti dei moniti si cimentano in un viaggio dal sicuro valore storico-artistico.

Colombia

Colombia-BogotaNel caso della Colombia, le limitazioni sono legate a precise zone del paese. Si tratta perlopiù di aree rurali, a due passi dalle frontiere con gli stati del Panama, Venezuela ed Ecuador. Altre regioni soggette a limitazioni sono: Buenaventura, San José del Guaviare ed il Parco Nazionale de La Macarena, a Meta. Si noti comunque, che nessuna delle aree citate appare nei principali iter turistici colombiani. Com’è noto a molti, gran parte dei crimini ruotano intorno al traffico di cocaina: ciò che è meno noto è che alcune azioni di governo, occultate a dovere, sono fonte d’instabilità e pericolo. Fatte queste dovute premesse, si ricorda che la Colombia, nelle zone principalmente frequentate dai turisti, è un paese sicuro, adatto ad ogni tipo di viaggiatore. Bogotà non può mancare nel tuo itinerario di viaggio, senza dimenticare la Città Perduta, che sembra uscita da un film di Indiana Jones.

Offerte voli Colombia

Congo

Congo-gorillaI viaggiatori dovrebbero evitare la regione del Pool, che ha conosciuto nel passato recente un’intensa e crescente attività dei ribelli: la stessa Brazzaville – Pointe Noire non è propriamente sicura, così come la provincia di Likouala. Stai programmando un viaggio qui? Bene: ti consigliamo caldamente di evitare la zona Nord e quella Est: Brazzaville – Pointe Noire è una zona che non dovrebbe essere percorsa via terra, né tanto meno in aereo. Per coloro che hanno il coraggio di immergersi in questo “punto nero” del paese, l’unica buona notizia risiede nello splendore della natura selvaggia: non dimentichiamo che nel Congo si trova una riserva appartenente ad una delle 5 Biosfere dichiarate tali dall’UNESCO, in quanto ecosistemi unici al mondo.

Iraq

Leone di BabiloniaIn un paese in cui si è diffusa la violenza all’indomani dell’ingresso in campo degli eserciti stranieri, è fortemente sconsigliabile un viaggio in Iraq. Non fa eccezione la sua capitale, Baghdad e neanche i suoi dintorni. Il rischio maggiore, inutile dirlo, lo corrono gli stranieri, preda di sequestri, fenomeno piuttosto ricorrente. Il rischio è legato inoltre alla carenza delle adeguate misure di sicurezza. E pensare che un tempo sorgeva qui l’antica Babilonia, terra di storia e cultura, culla dello scibile umano: basti pensare che i primi testi scritti sono stati ritrovati proprio qui. Una delle mete di viaggio da appuntare nella lista dei desideri, non appena la situazione all’interno del paese torni a livelli di stabilità accettabili.

Israele

Mar MortoGli avvicendamenti politici ed i fatti di cronaca consumatisi all’indomani della migrazione dei primi coloni ebrei sionisti in terra israeliana, hanno fatto di questa terra una meta di viaggio altamente insicura. Da un lato, il potente stato israeliano che chiede l’egemonia delle antiche terre palestinesi, dall’altro un popolo che cerca di sopravvivere in quello che tutti i connotati di un campo di concentramento. La situazioni più roventi si registrano a Gaza ed a Gerusalemme. La Striscia di Gaza, al pari della frontiera Sud-occidentale del paese con il Libano sono altre zone da evitare in modo assoluto. Per rilassarsi (per quanto possibile), bisogna optare per una soluzione differente: Tel Aviv e Mar Morto. Un consiglio: se pensi di visitare Israele lascia a casa le tue opinioni politiche…

Offerte voli Israele

Corea del Nord

Corea del NordUn governo ermetico e totalitario, crisi alimentare, energia nucleare in ballo… la domanda sorge spontanea: perché visitare la Corea del Nord? Forse alcuni viaggiatori sono attratti dalla sua autenticità, destinazione di viaggio mai sfiorata dalla pesante macchina turistica: non a caso sono meno di 2000 gli occidentali che la visitano di anno in anno. Un consiglio: se proprio sei diretto in Corea del Nord, sottoscrivi un’assicurazione di viaggio, di quelle complete di tutto. Tutte gli ingressi nel paese sono controllati direttamente dal governo e chiedere un’opinione indipendente è quasi impossibile. Un mondo sconosciuto a molti, in cui telefono ed internet sono concetti alieni: uno dei paesi in cui la Guerra Fredda non è ancora finita.

Tagikistan

TajikistanLa principale minaccia per chi si reca qui è il terrorismo: aree particolarmente sconsigliare appartengono alla regione del Rasht ed all’area del Kamarob. Le infrastrutture di salute e trasporti sono piuttosto modeste, senza considerare che il paese chiude le frontiere senza preavviso. Vuoi una buona notizia per giustificare il tuo viaggio? Il paese è decisamente più sicuro rispetto a 10 anni fa, il che è un punto a favore. Pamir e la Valle di Wakhan sono sicuramente da visitare: resterai senza fiato. Anche in questo caso, sottoscrivi un’assicurazione che copra il copribile.

Offerte voli Tagikistan

Papua Nuova Guinea

Papua-Nuova-GuineaLa minaccia autentica in questo angolo remoto del Sud del Pacifico risiede nelle bande locali, solite macchiarsi di aggressioni, rapine e reati gravi di natura sessuale. Turista avvisato… Sprezzante del pericolo? la capitale, Port Moresby, offre interessanti spunti di viaggio, ma anche in questo caso i pericoli ti attendono dietro l’angolo. Il tasso di criminalità è molto alto: prendi le giuste precauzioni. Giunto a destinazione, non perderti una visita alle belle isole: esplora D’Entrecasteux, lasciati sorprendere dalla sua diversità naturale e dalla cultura tribale che ancora oggi la distingue.

Offerte voli Papua Nuova Guinea

Sei un viaggiatore temerario? Hai già visitato una delle destinazioni qui descritte? Aggiungeresti qualche altra meta alla nostra lista?

Foto: afghanistan: afgmatters / cecenia: ninara / yemen: yeowatzup / colombia: wneuheisel / congo: mape_s / israele: manschu / nk: yeowatzup / tajikistan: rugbyxm / papua: jurvetson, Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te