Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

Quest’anno i viaggiatori ne hanno passate di cotte e di crude: dai vulcani sbuffanti, alle tempeste di neve, passando per gli scioperi a raffica, che hanno tenuto a terra migliaia di voli. Ed ecco dunque un articolo da leggere tutto d’un fiato, ripercorrendo alti e bassi di un anno, senza dubbio, emozionante.


  • Il miglior aeroporto del mondo. L’Incheon International Airport di Seul è stato votato miglior aeroporto del 2010. Musei culturali, boutique elitarie, lussuriosi servizi ed, ovviamente, la wi-fi, le ragioni di un riconoscimento così prestigioso non mancano di certo. Poco dietro il Singapore Changi Airport con il suo mega-scivolo.
  • L’ormai famoso vulcano Eyjafjallajökull deve la sua fama alle ripetute eruzioni dello scorso aprile, stoppando, di fatto, le attività degli aeroporti di mezza Europa. O forse più. Si tratta, a tutti gli effetti, della maggior interruzione del traffico aereo a partire da quello sventurato 11/09/2001. Solo ora, a 2010 ormai agli sgoccioli, le compagnie sono riuscite a smaltire le numerosissime richieste di risarcimento dei tanti passeggeri coinvolti.
  • La Spirit Airline si fa notare per il suo bizzarro primato: i passeggeri che scelgono la compagnia americana hanno il dovere di pagare per il trasporto del bagaglio a mano, a partire dallo scorso agosto. Il primato delle rivoluzioni strambe è però condiviso con la Ryanair, che si fa notare per il suo: “€1 per ogni ingresso alla toilette”. Stai attento: volare low cost può riservare sempre qualche nuova sorpresa.
  • British Airways non ricorderà di certo con piacere questo 2010 giunto ormai alla conclusione. Sciopero del personale di terra e, come se non bastasse, sciopero del personale a bordo, questi ultimi, per ben 20 giorni, causando parecchi grattacapi alla compagnia, specie per quanto riguarda i voli a corto raggio. E l’accordo tra le parti non è ancora stato raggiunto.

gli avvenimenti salienti del 2010

  • Air New Zealand, grazie alla collaborazione di SkyCouches, ha progettato di recente i suoi nuovi prototipi di Boeing-777, che offrono anche ai viaggiatori in classe economica la possibilità di sdraiarsi: una novità non da poco. In poco tempo, altre 30 compagnie aeree hanno manifestato il proprio interesse nel progetto, in modo da rivoluzionare l’esperienza di viaggio nella Economy.
  • Un uomo è stato catturato all’aeroporto di Città del Messico, per il trasporto illecito di 18 scimmiette provenienti dal Perù. Proprio così. Le stranezze non hanno mai fine, ma hanno sempre una spiegazione: pare che le povere bestiole hanno un gran valore sul mercato nero. Due scimmie non hanno resistito alle condizioni proibitive del viaggio e sono morte. L’uomo è stato messo in gabbia seduta stante.
  • Giorgio Armani ha dato il via al suo Hotel Armani. Dove? A Dubai, ovviamente. Interessato? €400 per una notte in una camera standard, fino a €7500 per una stanza lussuosa. Ne hai ancora voglia? Prenota per due: vengo anch’io!
  • Lo sciopero dei controllori di volo ha masse in ginocchio il traffico aereo europeo nei mesi di agosto e settembre. Più di 2 milioni i viaggiatori rimasti a terra, più di un sesto gli italiani. E poi le situazioni critiche in Grecia e Portogallo, crisi economiche che si riversano sul mercato del turismo, un circolo vizioso per nazioni che fanno delle bellezze naturali e dell’importanza storica che rivestono il motore trainante dell’economia.

Hai vissuto sulla tua pelle uno di questi momenti? Hai qualche evento da aggiungere alla lista? Condividi idee ed opinioni con la comunità di viaggiatori di liligo.com!

Foto di: f650biker / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te