Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Tempo di novità per la compagnia di bandiera: è di oggi la notizia che è stato raggiunto un accordo di code-share con il principale vettore aereo portoghese: la TAP Portugal, ampliando così il ventaglio di offerte di entrambe le compagnie. Ma vediamo nel dettaglio cosa cambierà.

Il fatto

La notizia arriva poco dopo l’annuncio di un nuovo collegamento diretto Roma – Rio de Janeiro: sull’onda dell’entusiasmo, i vertici di Alitalia hanno pensato bene di cogliere la palla al balzo, ampliando ulteriormente la propria offerta. Ed è proprio in questo contesto che si colloca l’accordo con TAP Portugal: una condivisione dei codici di volo, un processo meglio conosciuto come code-share, che consente alle due compagnie di sviluppare nuove strategie comuni.

I dettagli

torre di belemAlitalia applicherà il codice “AZ”, sui voli operati dalla TAP, in partenza da Lisbona e diretti a Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Bologna e Venezia, oltre ai voli che da Oporto raggiungeranno Roma e Milano, mentre il vettore portoghese, a sua volta, apporrà il proprio codice “TP” su una serie di voli in coincidenza, operati dalla compagnia di bandiera. Anche in questo caso, le città interessate saranno Roma, Milano, Bologna e Venezia.

Gli esperti del settore guardano di buon occhio a quest’azione sinergica tra i due vettori aerei di primaria importanza, la cui cooperazione potrebbe portare ad un rafforzamento dei
flussi turistici tra Italia e Portogallo.

Tante le novità di cui è protagonista Alitalia in questo periodo: non da ultimo, l’annuncio di un nuovo regolamento inerente i bagagli. Cosa ne pensi di questi cambiamenti? Condividi le tue idee con la comunità di liligo.com!

Foto di: rogimmi / Flickr, kokokiwi / Sxc.


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te