Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

Sebbene Vancouver sia antica quasi quanto lo stesso Canada, non manca di stupire il viaggiatore grazie al suo animo moderno. Una città in prima prima linea per le iniziative a tutela dell’ambiente, una metropoli cosmopolita in grado di tener testa a Seattle e San Francisco. Incuriosito? Scopriamone di più.


Sullo sfondo delle grandi montagne rocciose canadesi, Vancouver è una di quelle mete di viaggio che necessitano di qualche giorno in più per farsi conoscere ed apprezzare a fondo. Ognuno dei suoi quartieri è un microcosmo dall’entità ben distinta, un tour di colori ed architetture differenti che ti accompagneranno dal primo caffè del mattino, fino all’ultimo cocktail di una notte giovane, lungo bei parchi, vialoni alberati e strade del commercio.

SoMa

SoMaUn angolo di Vancouver dal grande richiamo intellettuale, isola felice, dimora perfetta per letterati ed artisti, patria del savoir-vivre. Sono ormai passati vent’anni da quando spuntarono qui i primi café e le prime gallerie d’arte, rivendicando così il tutolo di “Fashion District” della città. Se stai pensando di rifarti il guardaroba in stile canadese, dirigiti alla 21° strada, dove trovi numerosi negozi griffati The Barefoot Contessa, Twigg & Hottie, Eugene Choo e Smoking Lily.

West End

West EndGrattacieli, donne d’affari ed uomini in giacca e cravatta: una sorta di Manhattan in salsa canadese. Una vasta zona finanziaria, cui fanno eco spiagge, parchi e paesaggi pittoreschi: senza dubbio, un quartiere dai forti contrasti. È qui che circola l’economia della città, un quartiere in cui sorge il più bel parco di Vancouver. Un quartiere gay-friendly, specie la Davie Village, l’unica zona gay riconosciuta della città.

Stanley Park

Stanley ParkNon capita spesso di ritrovarsi di fronte a 1000 ettari di foresta all’interno delle mura cittadine, un particolare che rende unica Vancouver. Si trova all’estremità della penisola che condivide con il WestEnd, fiore all’occhiello della città, un parco in grado di tener testa a al ben più famoso Central Park di New York. Sono 8 milioni i visitatori che vi giungono ogni anno, per ammirarne gli spettacolari cedri e gli abeti rossi canadesi. Third Beach è il luogo giusto in cui concedersi un pic-nic con vista sulla English Bay. E poi decine di totem, decine di laghi, il Vancouver Aquarium e più di 200km di sentieri immersi nel verde della natura.

Gastown

Orologio a VaporePer essere il quartiere storico di Vancouver, Gastown ha coraggio da vendere. Tutto è impostato sulle ultime tendenze della moda, mostre di design d’interni, locali notturni chic e loft di lusso. Qui sorgono inoltre decine di scuole d’arte, di cinema e di musica, mantenendo un ruolo di riferimento nazionale nell’ambito delle tecnologie applicate al settore artistico. Ammira l’orologio a vapore alla Cambie e Water Street: per il suo funzionamento utilizza vapore proveniente dal riscaldamento cittadino e allo scoccare di una nuova ora non si odono rintocchi, bensì fischi.

Il tuo viaggio a Vancouver ha inizio su liligo.com!

Sei già atato a Vancouver? Condividi con la nostra comunità esperienze e consigli di viaggio!

Foto: cafe: rickfargo / west end: kennymatic / totem: prayitno / gastown: colros / vancouver: jamesz, Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te