Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   4 minuti di lettura

Una natura mozzafiato e tante splendide città ricche di fascino sono il biglietto da visita del bellissimo Québec, lo Stato francofono del Canada. Ecco la guida del Magazine del Viaggiatore per sapere cosa fare e vedere in questa terra meravigliosa.

Montreal

La seconda città del Canada è anche la più grande e moderna città del Québec, di cui costituice il principale polo economico. Incantevoli laghi ed immensi parchi e foreste si alternano a grattacieli e all’affascinante skyline, rendendo Montreal simile ad una piccola New York, anche in virtù della sua atmosfera multiculturale, tollerante e aperta al mondo.

Montreal
Montreal

1. La Città Vecchia e Mont Royal

Il centro storico di Montreal ospita numerosi edifici ottocenteschi e in pietra. Nella stessa zona si trova poi l’importante basilica di Notre-Dame. Terminato il vostro giro turistico nella Città Vecchia, raggiungete il Monte Royal da cui poter ammirare tutta la città.

Basilica di Notre-Dame
Basilica di Notre-Dame

2. Ascoltare jazz

La città canadese presenta una scena musicale di primo livello e vanta in particolare una grande tradizione jazzistica. Se siete amanti del genere, avrete solo l’imbarazzo della scelta tra i tanti locali jazz in città. Vi segnaliamo in particolare House of Jazz, Dièse Onze, Upstairs Jazz Club e Moldavia.

House of Jazz
House of Jazz

3. Assistere ad una partita di hockey su ghiaccio

I Canadesi sono famosi per la loro passione per il loro sport nazionale, l’hockey su ghiaccio, che vede la rappresentantiva canadese tra le squadre nazionali più vincenti della storia ( 24 mondiali e 8 giochi olimpici vinti). Se volete assistere ad un match di questo sport, vi consigliamo di cercare un biglietto per una partita casalinga dei Canadiens de Montréal, il più antico club di hockey ancora in attività.

Hockey su ghiaccio
Hockey su ghiaccio

Québec City

Vie lastricate, percorse da carrozze; artisti di strada; numerosi monumenti storici ed un centro storico, vero e proprio gioiello architettonico, dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità: arrivando nella bella capitale del Québec avrete l’impressione di trovarvi nella vecchia Europa e non in una metropoli nordamericana.

Città Vecchia di Québec City
Città Vecchia di Québec City

4. Osservatorio

L’osservatorio di Québec City si trova a 220 metri d’altezza, all’ultimo piano del più alto grattacielo della città, conosciuto come Edifice Marie-Guyart, ed offre un’eccezionale vista panoramica di 360°sulla città.

5. Château Frontenac

Questo edificio, costruito tra la fine del XIX° e l’inizio del XX° secolo con richiami architettonici medioevali e rinascimentali, non è solo uno degli alberghi più esclusivi di tutto il Canada, ma anche, probabilmente, il monumento più famoso di Québec City. La miglior vista del castello-albergo si ha dal fiume San Lorenzo.

Château Frontenac
Château Frontenac

6. Les Musées de la Civilisation

Il più importante complesso museale del Québec comprende, oltre al Museo della Civilizzazione vero e proprio, il Museo di Place Royale, la Maison Historique Chavalier, il Musée de l’Amérique Francophone e il Centre National de Conservation et d’Etudes des Collections.

Natura

7. Osservare le balene nel fiume San Lorenzo

L’imponente fiume, che collega la regione dei Grandi Laghi all’Oceano Atlantico, è uno dei migliori posti al mondo per l’osservazione dei cetacei. Per poter osservare balene azzurre, balenottere, megattere e capidogli, occorre noleggiare un’auto a Montreal o Québec City e risalire il fiume per alcune centinaia di chilometri. In alternativa potete concedervi una delle numerose e suggestive crociere organizzate giornalmente sul San Lorenzo.

Crociere sul fiume San Lorenzo
Crociere sul fiume San Lorenzo

8. Ammirare le cascate di Montmorency

A circa 12 km dal centro storico di Québec City si trovano queste spettacolari cadute d’acqua, che prendono il nome dall’omonmo fiume e si trovano a 83 metri d’altezza, 30 in più delle più famose cascate del Niagara. Uno spettacolo della natura imperdibile.

Cascate di Montmorency
Cascate di Montmorency

9. Gustare la poutine e la cucina quebecchese

Una delle sorprese più piacevoli per i turisti in visita in Québec è sicuramente la cucina locale. Gli amanti del pesce hanno la possibilità di assoporare salmone di ottima qualità, servito in tutti i modi: crudo, affumacato, in tranci ecc. Altra prelibatezza imperdibile è la carne, in particolare manzo e cinghiale. Infine, non dimenticate di assaggiare il piatto tipico di questi luoghi la poutine: patite fritte cosparse di formaggio Cheddar e salse varie.

Poutine
Poutine

10. Rivivere il periodo coloniale

Situato ai bordi del magnifico fiordo di Saguenay, Sainte-Félix d’Otis ricrea le condizioni di vita in un villaggio del periodo della prima colonizzazione francese della regione, all’inizio del XVII° secolo. Una parte del sito, conosciuta come Nouvelle France, è dedicata in particolare alla storia della popolazione nativa americana degli Uroni, chiamati anche Wyandot.

La ricostruzione di una casa urone
La ricostruzione di una casa urone
Foto: Corentin, loimere, Pierre5018, Marc BélangerCliffano Subagio, Clicgauche, Bernard Gagnon / Wikimedia Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Canada: 10 cose da fare e vedere in Québec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te