Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Alcuni ne parlano come l’ultima avventura nei cieli, altri lo chiamano il club più esclusivo del pianeta. Ti senti abbastanza audace per entrare a far parte del Mile High Club? Ecco alcune indicazioni utili per una sveltina a 5000 piedi d’altezza.


Iniziamo dalle basi: sai di cosa stiamo parlando, non è vero? Se non ne sei sicuro, ti basta dare un’occhiata al video (in Inglese, ma alcune immagini parlano chiaro…) che trovi a fine articolo per schiarirti un po’ le idee… Ebbene: alcuni credono che per entrare nel club basti un’intima toccata e fuga, noi ti diciamo che l’accesso è appannaggio degli audaci che ci danno dentro. Fino in fondo. Punti bonus se la magia si consuma con uno/a sconosciuto/a, anziché con il tuo compagno di viaggio.

Cosa ti serve

Tanto per cominciare, i biglietti aerei per un volo preferibilmente a lungo raggio (la difficoltà si moltiplica su un volo breve…). Se stavi aspettando il momento opportuno per quel viaggio in Australia sognato da tempo, ecco l’occasione giusta! In secondo luogo, avrai necessariamente bisogno di un complice: tanto la tua dolce metà, quanto la biondina in terza fila che ti sorride ammiccando, bisogna essere in due per ballare il tango…

Come fare

Fase 1:

Ti sei deciso? Bene. Prima di tutto, attendi che l’aereo raggiunga l’altezza di crociera ed assicurati che la luce spia della cintura di sicurezza sia spenta. Tieni d’occhio la toilette più vicina e attendi che i passeggeri intorno a te guardino un film o si ricongiungano a Morfeo. Ricorda: statisticamente, poco dopo il decollo e poco prima dell’atterraggio, i passeggeri prendono d’assalto le toilette, meglio dunque attendere il momento giusto.

Fase 2:

Quando la via è libera, uno dei due fila dritto nel bagno. Prima il tuo partner? Avvisalo/a di tornare indietro qualora tu non dovessi presentarti in meno di 5 minuti (prevenire è meglio che curare…). Per quanto riguarda le hostess, aspetta che si trovino dall’altra parte del velivolo, intente a servire bevande e snack a tutti: questo ti fornirà il tempo utile (si spera!) a compiere il misfatto!

Fase 3:

Per farla breve: fallo, il più in fretta possibile! Di certo non è questa l’occasione giusta per il romanticismo ed i preliminari. Inoltre, non puoi sapere quando qualcuno avrà bisogno di utilizzare i servizi igienici: ti immagini se all’uscita dovessi trovare una fila di persone in attesa? Infine, metti in preventivo che sgattaiolare fuori non sarà così facile come entrare dentro furtivamente…

Fase 4:

C’è anche una quarta fase? Sì, quella dei premi per i membri. C’è chi entra a far parte del Mile High Club per diritti di vanteria, chi per soddisfazione personale. Precedenti illustri? Ebbene, Richard Branson della Virgin Atlantic è entrato a far parte del club sin dal 1969, alla “veneranda” età di 19 anni… con una donna sposata!

 

 

Avviso: pubblicando questo articolo, liligo.com non intende incoraggiare in alcun modo la pratica sessuale in volo, in quanto potrebbe comportare multe o azioni legali, oltre all’esposizione indesiderata ed il conseguente imbarazzo, se colti sul fatto. Entra a far parte del Mile High Club a tuo rischio e pericolo.

Siamo curiosi di conoscere la storia della tua “iscrizione” al Mile High Club! Qualche tentativo riuscito (o fallito) da ricordare?

Foto: mp3million

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te