Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Non è poi così avara come la si descrive: la compagnia irlandese, leader nel settore low cost, presta 12 delle sue più avvenenti hostess agli scatti del fotografo indiscreto, che le immortala in bikini a scopo benefico. Dai vertici di Ryanair fanno sapere: l’intero ricavato sarà devoluto all’associazione tedesca Tafel.

La compagnia low cost ha soddisfatto il desiderio dei 50.000 utenti che hanno votato on-line per scegliere il tema del calendario. Gli internauti avevano 4 opzioni a disposizione: hostess di volo in bikini (“Non scherzare con una squadra vincente”), passeggeri sexy (“Voi ci amate, noi vi amiamo: condividiamo il nostro amore”), steward sexy (“Signori, mostrate alle ragazze quello che avete”) ed infine, il vulcano Eyjafjallajökul. Non sorprende di certo che il 57% abbia votato per le hostess in bikini, come accade ormai per la terza edizione di questo appuntamento.

Il risultato

12 tra le più belle hostess di Ryanair hanno posato per i tanti scatti che le hanno immortalate sulle spiagge amene delle Isole Canarie (accessibile, tra l’altro, grazie ai voli del vettore irlandese, per mezzo dei voli per Fuerteventura).

Non stai nella pelle? Eccoti un assaggio del calendario: scopriamo insieme il video del making-off, un piccolo anticipo su un regalo natalizio che farebbe la gioia di molti.

Dove lo compro?

Così come nella filosofia della compagnia, anche il calendario è low cost: €10 per assicurarti i 12 più bei scatti. Vai sul sito www.ryanaircalendar.com e procedi con l’acquisto. Hai prenotato un volo low cost a bordo della compagnia irlandese a basso costo? Hai la possibilità di acquistarlo a bordo: davvero niente male. Si ricorda che, come fanno sapere dai vertici del vettore, tutti i proventi (Ryanair stima introiti pari a €100.000) saranno devoluti alla Tafel, una catena di ristorazione tedesca che distribuisce pasti alle persone in difficoltà. A questo punto ci chiediamo: perché una compagnia irlandese ha scelto un’associazione tedesca? Semplice: il 30% degli acquisti dello scorso calendario, sono giunti proprio dal paese teutonico.

Certo, un’azione benefica paga molto più di un calendario, alla Ryanair lo sanno bene: con questa operazione a scopo benefico, il ritorno pubblicitario è garantito.

Come hai detto? Preferisci i paesaggi innevati alle belle spiagge spagnole? Cosa ne dici di quest’altro calendario sexy delle stazioni sciistiche dell’arco alpino?

Tutte le news da Ryanair


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te