Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Qual è il momento migliore per godersi sole e mare in tutto risparmio? Settembre e ottobre, naturalmente, quando le temperature sono amene, i turisti a casa loro e i più piccoli alle prese con la scuola. Maiorca è un’ottima destinazione di viaggio in estate, che si trasforma in una meta da sogno con l’arrivo della bassa stagione. Scopriamone di più.

La più grande delle Isole Baleari, una destinazione assai gradita tra i turisti di tutto il mondo, d’estate fin troppo affollata. Con l’apertura di scuole e uffici, però, la musica cambia: le temperature restano amene, a diminuire sono soltanto i turisti e i prezzi, trasformandosi così nella meta giusta per il tuo viaggio settembrino. Certo, le spiagge principali rappresentano un’ottima opportunità, eppure numerose sono le baie tranquille e i valichi di montagna da scoprire.

Maiorca d’autunno

Maiorca è la meta autunnale prediletta per tutti quei viaggiatori che stanno organizzando una vacanza attiva. Del resto, luglio e agosto sono troppo caldi per concedersi un’escursione nelle zone interne: meglio dunque prediligere ottobre quando, al mattino, ci si reca in spiaggia per una nuotata e, al pomeriggio, è buona idea raggiungere la Sierra de Tramuntana, una catena montuosa nella zona occidentale dell’isola.

Castello di Maiorca

Maiorca d’inverno

Ok, magari recarsi in spiaggia non è la migliore delle idee, eppure l’isola di Maiorca non smette di stupire durante i mesi freddi. Tra gennaio e febbraio, ad esempio, i tantissimi mandorli che spuntano nell’entroterra sono in fiore: il trionfo di profumi e colori trova un solo pari nel mondo, la fioritura dei ciliegi giapponesi.

E poi c’è l’aspetto economico da valutare, con i voli e gli hotel economici in abbondanza. Il sole qui splende tutto l’anno, facendo della stagione “fredda” il periodo invernale per il trekking, le escursioni in mountain bike, esplorare le sue città, le sue cantine, i suoi frantoi. I buongustai potrebbero raggiungere una fattoria locale, per assaggiare un’ottima sobrassada, salume tipico di Maiorca.

Pinete

Spostarsi a Maiorca

Fatti un favore e noleggia un’auto a Maiorca. Durante la bassa stagione i collegamenti pubblici sono meno intensi e le vetture a noleggio più economiche: due ragioni valide per optare per gli spostamenti autonomi. Possibile poi ottenere ottimi prezzi per gli extra, come il porta-bici, se stai organizzando una vacanza attiva.

Offerte voli Maiorca

Mai stato a Maiorca? Che te ne pare di raggiungerla durante la bassa stagione?

Foto: jaumemeneses, franz59, blanes_jm / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te