Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

I musei sono generalmente luoghi dall’innato interesse: in alcuni casi ospitano migliaia di capolavori, in altri, reperti provenienti da epoche remote o ancora opere del passato recente, fotografie che immortalano l’attualità, talvolta crudele. Che dire degli esterni? Ce ne sono alcuni che si distinguono per la loro ricercata bellezza: eccone qualche esempio.

Invece di utilizzare ostinatamente il surrealismo a fini sovversivi, è necessario ricercarlo di forma solida, completa e classica, così come le opere dei musei. Salvador Dalí

MAS Museum – Anversa (Belgio)

MAS

I mattoni rossi e le pietre arenarie di questa costruzione provengono dall’india, mentre i vetri ondulati donano alle gallerie una luce naturale ed una vista spettacolare sul mare. Gli architetti, Neutelings e Riedijk, hanno voluto creare un edificio che si adattasse alle costruzioni circostanti, risalenti al XVI° secolo, e che al contempo ben si integrasse con il moderno porto cittadino. Il risultato? Puoi giudicarlo dalla foto: a nostro avviso è promosso!

Offerte voli Anversa

Museo di Arte Islamica – Doha (Qatar)

Doha

A prima vista questo museo sembra essere uscito da uno dei dipinti cubisti di Picasso, sebbene l’architetto ammette di essersi ispirato esclusivamente al mondo islamico. Il museo fa della semplicità il suo punto di forza, forte di un design dinamico e dei blocchi variopinti di pietra arenaria, che vanno a ricreare l’ambientazione di una meravigliosa oasi nel deserto. Davvero spettacolare.

Offerte voli Doha

Museo Nazionale d’Arte – Osaka (Giappone)

Osaka

Facilmente avvistabile a distanza, grazie alla costruzione in acciaio e vetro alta ben 60 metri, si tratta in realtà di un museo che si sviluppa per buona parte sotto terra. L’architetto, César Pelli, dice di essersi ispirato alle canne di bambù al vento, mentre alcuni sostengono che somigli più a delle ali: ad ogni modo, il reticolo d’acciaio crea uno straordinario effetto di luci ed ombre nell’atrio del museo. Bello, sì, ma troppo lontano? Puoi sempre tentare la fortuna con uno dei 10.000 biglietti gratuiti per raggiungere il Giappone!

Offerte voli Osaka

Royal Ontario Museum – Toronto (Canada)

Toronto

Un museo datato 1914, eppure completamente rinnovato ed inaugurato nel suo nuovo look nel 2007. Il risultato in questo caso divide: c’è chi lo ama e chi lo odia. La nuova costruzione è stata progettata da Daniel Libeskind, che per la sua creazione si è ispirato alla collezione di gemme del museo: ecco spiegati i cinque prismi in acciaio, vetro ed alluminio che ne caratterizzano il design. Una cosa è certa: si tratta di una scelta coraggiosa… nel senso buono.

Offerte voli Toronto

Qual è il tuo museo preferito? Quale aggiungeresti alla lista dei “più belli”?

Imgs: Rachel Zack, antwerpenR, Larry Johnson, ..colb.., Rebeca-Elias / Flicr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Musei: i più belli al mondo

  1. Ciao Silvia, grazie di essere passata!

    Effettivamente l’Ermitage lascia davvero a bocca aperta: entra di diritto nel prossimo articolo a tema che prepareremo a breve!

    Grazie ancora di essere passata, buona giornata da noi tutti! 🙂

  2. io sono per il buon, vecchio, classico Ermitage di San Pietroburgo…la location è “to die for”…un palazzo bianco e verde stupendo sulle rive della Neva…la collezione degli impressionisti, che io amo…letteralmente impressionante…da perdercisi dentro!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te