Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Una notizia che fa la felicità degli amanti di fido e fuffi, che per i propri amici a quattro zampe non badano a spese. È finalmente nata la prima compagnia aerea interamente dedicata agli animali, attualmente attiva su tre rotte statunitensi. L’idea di base del gruppo? Offrire a cani e gatti un’esperienza di viaggio innovativa, fino ad oggi appannaggio dei rispettivi padroni. Scopriamo i dettagli!

La cura per gli animali

La Pet Airways moltiplica i propri sforzi, al fine di regalare a tutti gli animali domestici un’esperienza di viaggio unica: i nostri amici pelosi sono coccolati con cibi e bevande d’alta qualità e con un controllo costante della temperatura di bordo, prevenendo così drammatiche tragedie che si consumano in stiva, quando la temperatura sale o scende troppo.

La storia della compagnia

Si tratta di una realtà che ha compiuto un anno nel mese di luglio, offrendo i propri servizi sulle rotte che collegano alcuni tra i principali centri americani, tra cui New York, Washington, Chicago, Denver e Los Angeles. La compagnia ha comunque annunciato che intende ampliare la rete delle città coperte, fino a raggiungere un totale di 25 destinazioni per la fine del 2011. Le tariffe? Si parte da un minimo di $150: prezzo caro o accettabile?

Come funziona?

Come si legge sul sito ufficiale della compagnia, la procedura è suddivisibile in 5 punti chiave:

  • cuccioloCheck-in. Avviene al Pet Lounge della compagnia e dev’essere effettuato almeno un’ora prima del decollo.
  • Bisognini. Questione tanto delicata, quanto importante: gli assistenti di volo s’impegnano a monitorare le necessità dei vostri animali, accompagnandoli regolarmente ad espletare i propri bisognini prima, durante e dopo il volo.
  • Imbarco. Gli assistenti di volo hanno cura di accompagnare gli animali fino al posto loro assegnato, assicurandosi che non vengano a mancare le condizioni di sicurezza e comfort.
  • Assistenza. Costante e tempestiva. Gli assistenti di volo monitorano la situazione in cabina con una frequenza regolare: ogni 15 minuti assisteranno i vostri amici a 4 zampe.
  • Atterraggio. Giunti a destinazione, gli assistenti di volo avranno cura di accompagnare cani e gatti per l’ultima pausa – bisognino. I padroni potranno ritirare il proprio fedele amico durante la mezz’ora successiva all’arrivo.

Le prossime destinazioni coperte da questo straordinario servizio pet friendly, saranno Atlanta, Omaha e Phoenix.

Cosa ne pensate di questa rivoluzionaria idea? Si attendono nuovi sviluppi per il mercato europeo.

Foto di: ven-. Da: sxc.


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te