Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Gli esperti invitano alla calma: gli effetti della nube di cenere sprigionata dal Grimsvotn non raggiungeranno i livelli di allarme causati dall’Eyjafjallajokull, ma intanto si succedono le cancellazioni. Da ultimi, si registrano problemi in Germania e Regno Unito: intanto, si consigli di controllare il proprio volo, specie se si è diretti in Europa Settentrionale o negli Stati Uniti.

Il cielo sopra Berlino

Le previsioni riguardanti il cielo tedesco non sono delle migliori: per la giornata odierna, infatti, si attende un’alta concentrazione di ceneri a bassa quota su Amburgo e Berlino, lasciando a piedi migliaia di passeggeri diretti o in partenza dalla Germania settentrionale. La situazione dovrebbe migliorare sensibilmente nella giornata di domani, sebbene al momento si susseguano i ritardi e le cancellazioni.

Il paziente inglese

È proprio la pazienza, ciò di cui hanno bisogno i passeggeri in partenza non solo dall’Inghilterra, ma da tutto il Regno Unito: dalle 14:00 di ieri sono 15 i voli cancellati e le odierne previsioni per il fine settimana non promettono nulla di buono.

Eurotrip

Al momento, il problema riguarda mezza Europa: Bielorussia, Polonia, Repubblica Ceca ed Ucraina sono a rischio per i voli operati nella giornata di domani, a causa delle concentrazioni di cenere (comunque non elevate), che le colpiranno nel giro di 24 ore. Venerdì nero per Francia, Belgio ed Olanda; Sabato terribile per il paese transalpino, la Polonia, i paesi scandinavi e, ancora una volta, la Germania.

Detto ciò, sono diverse le compagnie aeree che hanno cancellato le loro operazioni da e per la Scozia, tra cui EasyJet, Aer Lingus, KLM e British Airways.

A differenza dell’anno scorso, quando gli spazi aerei furono chiusi a seguito di una decisione presa da Eurocontrol e VAAC, stavolta la decisione spetta alle compagnie aeree, soggette ad ogni modo a restrizioni e permessi di volo.

Qual è la tua opinione in merito a questo nuovo allarme nei cieli? Credi sia giusta la decisione di Eurocontrol di affidare ai vettori il potere decisionale?


Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te