Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Tempi duri per i viaggiatori che hanno in programma un volo in data odierna e nei giorni a venire: il personale Lufthansa incrocia le braccia quest’oggi, bloccando di fatto i cieli tedeschi, poi sarà la volta dei dipendenti Iberia, tra due giorni. Come tutelarsi?


Qui Lufthansa

Ad incrociare le braccia oggi sarà il personale addetto allo smistamento bagagli ed alla sicurezza degli aeroporti della Germania. L’aeroporto più colpito è lo scalo di Francoforte, tra i più trafficati d’Europa, mettendo a repentaglio i programmi dei viaggiatori di mezzo continente. Lo sciopero nell’aeroporto cittadino avrà una durata di nove ore e mezza; più contenuta la protesta negli altri scali del paese, per un’azione che induce Lufthansa a cancellare 400 voli.

Aeroporto di Francoforte

Qui Iberia

Vita dura negli aeroporti spagnoli: non si tratta infatti del primo sciopero di questo 2012 dei dipendenti Iberia. Stavolta si tratta di uno sciopero generale indetto dai sindacati, contro la nuova riforma del lavoro varata dal governo. Iberia costretta dunque a cancellare 222 dei 342 voli previsti, mentre la sussidiaria Air Nostrum annuncia che i voli annullati saranno 202, per un totale di 424 cancellazioni.

Aeroporto di Madrid

Restare aggiornati

Se hai in programma un volo da o per gli aeroporti interessati dagli scioperi in corso questa settimana, ti consigliamo vivamente di entrare in contatto con la compagnia aerea che opererà il tuo volo e di controllare la situazione nei cieli europei consultando i siti degli aeroporti di partenza e di arrivo del tuo prossimo viaggio.

Seguiranno eventuali aggiornamenti.

Foto: dalbera, loop_oh, UggBoy♥UggGirl / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te