Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Giovedì, quarto giorno di sciopero negli aeroporti francesi. Centinaia i voli annullati, interessati anche quelli a lunga percorrenza, passeggeri costretti a terra. Ad incrociare le braccia, numerose categorie unite nella protesta contro un disegno di legge sul diritto di sciopero, volto a delineare regole più severe. Ed intanto, ne risentono anche i collegamenti con l’Italia.


I giorni scorsi

Voli ridotti all’osso. Questa la situazione che va avanti da lunedì scorso negli aeroporti francesi, dove i passeggeri non hanno vita facile. Tra le strutture aeroportuali più colpite, quelle parigine, con il Roissy-Charles de Gaulle e l’Orly in cima alla classifica delle cancellazioni.

Non va di certo bene ai passeggeri di Air France che, nella giornata di martedì, è stata costretta a cancellare un volo su due. Ad ogni modo, la compagnia di bandiera transalpina, rinnova l’invito ai suoi passeggeri di rinviare il proprio viaggio, grazie al sistema di modifica delle prenotazioni creato appositamente per l’occasione.

Ecco un video che spiega la situazione degli aeroporti francesi nei giorni scorsi:

La situazione odierna

Anche oggi si registrano forti disagi per i voli Air France, che interessano anche in collegamenti con l’Italia. Nella fattispecie, i voli interessati, partono da Parigi Charles de Gaulle e sono diretti a Roma e Milano. Intanto, la compagnia fa sapere che la situazione inizia a migliorare, con percentuali di voli garantiti ben più alte rispetto ai giorni scorsi. Stando a quanto affermato in giornata, il 75% dei voli a corto e medio raggio spiccherà normalmente il volo, stesso si dica per il 65% di quelli a lungo raggio.

Air France

Intanto, c’è chi fa i conti in tasca alla compagnia aerea di bandiera: le stime dicono che, per ogni giorno di sciopero, Air France ha perso tra gli 8 e i 10 milioni di Euro, equamente divisi tra rimborsi e nuove prenotazioni dei passeggeri rimasti a terra.

Da domani, comunque, la situazione dovrebbe tornare alla normalità.

Anche tu affetto dallo sciopero negli aeroporti francesi? Fai sentire la tua voce!

Foto: Deanster1983, waitscm / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


One response to “Scioperi e disagi negli aeroporti francesi

  1. Salve,

    Parliamo tanto degli scioperi in Italia, ma anche qui la situazione è abbastanza difficile ….

    Domani dovrei tornare a Milano … che santo si prega in Francia ? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te