Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   1 minuti di lettura

Le low cost asiatiche richiamano sempre più spesso l’attenzione dei viaggiatori europei, specie da quando la Air Asia ha cominciato a strizzare l’occhio al vecchio continente. A breve verranno alla luce tre nuove compagnie a basso costo dagli occhi a mandorla: Peach Airline, Thai Wings e la sorella minore di Singapore Airlines!


Peach Airline sarà la filiale low cost di ANA (All Nippon Airways). Le ultime dichiarazioni ufficiali lasciano intendere che la compagnia opererà voli su scala nazionale ed internazionale, con base principale ad Osaka. Tariffe ridotte, in media, del 50% rispetto alla sorella maggiore ANA. Già rivelato il design degli aerei: colori vivaci, per un risultato che cattura l’occhio, a colpi di bianco, rosa e fucsia (chi ha detto Wizz Air?).

Thai Airways si appresta a lanciare Thai Wings, con un obiettivo piuttosto chiaro: competere con Air Asia su scala internazionale. Bangkok sarà lo scalo principale della neonata compagnia Thailandese.

Ultima, ma non meno importante, la filiale a basso costo della Singapore Airlines, della quale ancora ignoriamo il nome. L’idea alla base è di costituire un vettore low cost per i voli su media e larga scala. Singapore fungerà da base e sarà operativa a partire dal 2012.

Voli economici

Hai mai viaggiato a bordo di una compagnia low cost asiatica? Ritieni possibile lo sbarco di un vettore asiatico a basso costo sul mercato europeo, per collegamenti intercontinentali?

Foto: Peach Airlines

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te