Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Il Giappone occupa in questi giorni le prime pagine dei quotidiani del mondo. Negli occhi abbiamo ancora le raccapriccianti immagini dello spettacolo macabro offerto da madre natura: un terremoto, uno tsunami ed una minaccia nucleare incombente. Hai acquistato un volo per il Giappone in tempi non sospetti? Questo articolo fa al caso tuo.

Italiani in Giappone

È buona regola evitare futili allarmismi. La situazione è in continuo sviluppo, si lavora per ripristinare i servizi primari e le condizioni di sicurezza generali. L’attenzione in questi giorni si concentra sulle condizioni in cui vertono alcuni reattori nucleari colpiti dal forte sisma.

L’Unità di Crisi è in stretto contatto con l’Ambasciata d’Italia a Tokyo, per verificare l’eventuale coinvolgimento di nostri connazionali. La difficoltà nelle comunicazioni rende difficile, se non impossibile, la fruizione di dati dettagliati, specie nell’area più colpita. Intanto, Vincenzo Petrone, ambasciatore italiano a Tokyo invita gli italiani ad abbandonare, ove possibile, il paese, causa “elevati rischi di contaminazione”.

Numeri utili

  • Ambasciata d’Italia a Tokyo: +81334535274, consular.tokyo@esteri.it
  • Unità di Crisi: +390636225, unita.crisi@esteri.it

Situazione rientri e decolli

In preda ai giustificabili timori di un eventuale contaminazione, cresce il numero di italiani che si è assicurato un biglietto di sola andata, destinazione Italia. Dopo le prime difficoltà registrate nei giorni scorsi (biglietti aerei a 4 cifre), Alitalia è venuta incontro alle esigenze dei tanti che desiderano tornare a casa, proponendo prezzi decisamente più abbordabili (si parla di circa €800).

Intanto, la stessa compagnia di bandiera fa sapere di aver dirottato, in via temporanea, tutti i voli diretti a Tokyo, verso la più sicura Osaka, ben distante dalla zona maggiormente colpita dal sisma. Per coloro che si ritrovino costretti a viaggiare in Shinkansen, da o per Tokyo, è previsto inoltre un rimborso pari a €130.

Trasporti ed aeroporti

Qui trovi una lista di informazioni utili riguardanti i trasporti interni al paese.

  • Japan Rail. I treni in partenza da Tokyo sono piuttosto limitati.
  • Metropolitana di Tokyo. Il servizio è operativo, sebbene in scala ridotta.
  • Treni veloci e monorotaia di Tokyo. Operativi a pieno regime, con ritardi minimi.
  • Narita Express. Al momento, non operativo.
  • Aeroporto di Narita. Operativo secondo la tabella voli.

Aeroporti

  • NRT/Tokyo Narita – APERTO
  • HND/Tokyo Haneda – APERTO
  • Sendai – CHIUSO
  • Sado – CHIUSO
  • UKB/Kobe – APERTO
  • KIX/Osaka – APERTO
  • Yamagata – APERTO
  • Fukushima – Parzialmente APERTO

La situazione nel paese continua a destare preoccupazione, specie nelle aree più colpite, in cui si registra una considerevole instabilità delle infrastrutture. Sebbene le compagnie aeree continuino ad operare in larga scala i propri voli, potrebbe essere il caso di posticipare il tuo viaggio in Giappone.

Foto di: jennifer chong. Da: Flickr CC.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te