Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   < 1 minuti di lettura

Il famoso regista spagnolo Pedro Almodóvar inizierà nei prossimi giorni le riprese del suo prossimo film “Los amantes passageros”. Il film avrà luogo nell’aeroporto fantasma di Ciudad Real.


L’aeroporto di Ciudad Real è uno degli elefanti bianchi di Spagna, un progetto faraonico, una struttura costata quasi 1.100 milioni di euro, costretto alla chiusura dopo meno di tre anni perché non redditizio.

Costruito nel 2008 e inaugurato nell’anno successivo, il suo scopo principale era servire Madrid e la costa andalusa (entrambe accessibili a meno si un’ora di treno, decongestionando al contempo il traffico presso l’aeroporto della capitale, Barajas.

A tre anni di distanza dalla sua apertura lo scenario è davvero triste. I 28.000 m² dei suoi terminal, in grado di accogliere fino a 5 milioni di passeggeri, sono in stato di abbandono. Gli aerei non volano più qui e la spazzatura inizia ad accumularsi nei pressi degli edifici.

Star del set Penelope Cruz e Antonio Banderas

Spazio aereo chiuso dal maggio scorso e piste cadute in disuso. Poi un lampo: il team di Pedro Almodovar a donato nuova vita all’aeroporto. La società di produzione El Deseo si è attivata con gru, camion e un montacarichi, per ricostruite l’aereo di linea, un Airbus A380, set della commedia. Sul set anche due stelle del calibro di Penelope Cruz e Antonio Banderas, alle prese con un atterraggio d’emergenza.

Le riprese dovrebbero durare una decina di giorni, dopodiché l’aeroporto ritornerà tristemente al suo stato vegetativo. Si spera in una soluzione efficace nel prossimo futuro.

Offerte voli Spagna

Un altro set “fantasma” per un film? Magari una città nel cuore dell’Angola

Foto: Wikipedia

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te