Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

I problemi in casa Americas Airlines non mancano: la compagnia ha infatti annunciato qualche giorno fa di aver sospeso i pagamenti ai propri dipendenti, col fine di contenere il debito accumulato. Come se non bastasse, la famiglia di un uomo, prima passeggero su un volo della compagnia americana, poi deceduto, ha accusato l’azienda Sky Chefs di aver causato il decesso: cibo in cattivo stato, dicono. La compagnia è partner dei voli American Airlines.


Il passeggero si chiamava Othon Cortés. La causa della morte? Ancora non è dato saperlo: sta di fatto che sua moglie, ora vedova, e sua figlia hanno chiesto spiegazioni alla compagnia aerea ed alla società tedesca Sky Chefs, che offre servizio catering a bordo dei voli di oltre 300 compagnie aeree nel mondo.

Cos’è successo?

28 maggio 2011: un regolare volo Barcellona – New York, operato dalla compagnia americana, riserverà purtroppo una spiacevole sorpresa. Un uomo sul volo in partenza dalla Spagna avrebbe accusato dolori dopo aver consumato il cibo servito a bordo, una pietanza a base di pollo che, si suppone, fosse in cattivo stato. Giunto a destinazione, in attesa del volo che lo avrebbe condotto a Miami, la situazione di Othon peggiora: l’uomo è colpito da sintomi di disidratazione, forti dolori allo stomaco, nausea.

AirMenù

Il secondo volo non va meglio, ripetuti attacchi di nausea e continui problemi respiratorirendono necessaria la rianimazione cardiaca, che però non sortisce effetti positivi. Il triste evento costringe il capitano ad un atterraggio d’emergenza a Norfolk, Virginia.

Giunti a terra, l’uomo è stato dichiarato morto.

La causa

Sembra che la causa del decesso sia da attribuire ad un batterio chiamato “Clotrisdium Perfringens”, che si annida spesso nei cibi confezionati. Generalmente non causa patologie gravi, a meno che non ci si trovi in uno stato di forte disidratazione, proprio come accaduto per lo sfortunato passeggero.

Le reazioni

American e Sky Chefs

L’azienda tedesca Sky Chefs ha respinto ogni tipo di accusa, sostenendo che il volo al centro della bufera non era coperto dai servizi della stessa, notizia che non trova conferme da fonti esterne.

Da parte sua, American Airlines non ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Che ne pensi di questo strano caso?

Foto: Stuck in Customs, NewbieRunner, msmail

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


One response to “Deceduto passeggero American Airlines: è bufera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te