Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   4 minuti di lettura

Che duri meno di 1 ora oppure 24 ore il volo è un momento in cui molte persone, tra loro conosciute, condividono uno spazio limitato e devono cercare di convivere insieme nella maniera più civile possibile. Ecco i suggerimenti di liligo.com per rispettare la buona educazione in volo e non farvi odiare dai vostri compagni di viaggio.

Anche ad alta quota esiste un galateo delle buone maniere e in questo articolo vi suggeriamo alcune regole basilari che vi eviteranno di passare per dei passeggeri maleducati e molesti.

Semplifica il tuo bagaglio e prendi per tempo quello che ti serve

Uno degli aspetti positivi della politica del bagaglio delle compagnie low cost è che hanno costretto i passeggeri a ridurre notevolmente borse e peso del bagaglio a mano. Per non farvi odiare dall’equipaggio e dagli altri passeggeri, portate nella valigia a bordo soltanto l’indispensabile, sistematela velocemente nella cappelliera sopra il vostro sedile e avendo cura di prendere tutto ciò che può servire lungo il viaggio (cuscino, cuffie, libri, riviste). Eviterete così di dover alzarvi e disturbare i passeggeri seduti accanto a voi, per recuperare le riviste lasciate nel bagaglio…

4966775394_d80f10f5f4_z

Tieni sotto controllo il tuo raffreddore

L’unica cosa peggiore di viaggiare con il raffredore è….avere un vicino posto con il raffredore che vi allieterà lungo tutto il viaggio con il suo concerto di tosse e sternuti! Se siete in procinto di volare a Stoccolma o in un’altra destinazione ed avete l’influenza, fate in modo di tenere il vostroo raffredore sotto controllo con i farmaci prescritti dal medico. Portate con voi l’abbigliamento più adatto (sciarpe, guanti, coperta), gocce e sciroppi per la tosse e per la gola e fazzoletti in quantità. Il vostro vicino di posto ve ne sarà grato!

galateo in volo - raffreddore

Quando l’aereo atterra, restate seduti

Rispettate l’invito dell’equipaggio a stare seduti ed attendere l’apposito segnale luminoso per slacciarvi la cintura e recuperare il vostro bagaglio. E’ un gesto di buona educazione e rispetto per una regola che vale su tutti i voli. Conviene anche a voi: rimanere seduti qualche minuto in più ,anche oltre l’autorizzazione ufficiale, in attesa che vengano montate le scalette e che il grosso dei passeggeri defluisca, risulterà molto più comodo che restare imbottigliati in piedi come sardine in mezzo altri passeggeri più frettolosi.

4152717863_39c17ca9e9_z

Telefonare senza fretta

Una volta atterrati e acceso il telefono, evitate di lanciarvi subito in lunghe e rumorose conversazioni quando ancora vi trovate all’interno dell’aereo o nel bus-navetta che vi strasporta al terminal. Di solito gli altri passeggeri non sono interessati alla vostra vita privata e, a meno di chiamate di ermgenza, potete tranquillamente attedendere di giungere al terminal per le vostre conversazioni telefoniche.

Il momento strategico per andare in bagno

Dovete andare al bagno durante il volo? Bene, allora scegliete un momento in cui il corridoio dell’aereo è libero. Evitate di alzarvi quando gli assistenti di volo stanno attraversando il corridoio con il carrello del cibo e delle bevande. Inoltre, se vedete che il vostro vicino di posto tira fuori la macherina danotte e i tappi per le orecchie per schiacciare un pisolino, alzatevi prima di dover svegliarlo quando ha già iniziato a dormire.

Non approfittate della bonta altrui

Noi continuiamo a credere che l’umanità sia in stragrande maggioranza composta da gente comprensiva e disponibile ad aiutare un passeggero in difficoltà. Ma è sempre bene non approfittare della bontà altrui con richieste fuori luogo. Ecco alcuni esempi di richieste “antipatiche”:

– “ Visto che non ha sistemato niente sotto il sedile di fronte a voi, posso mettere là la mia borsa in più?”

– “Potreste prestarmi il suo cuscino per dormire? Io non ho portato il mio, perchè non lo considervao indispensabile”.

– “ Le dispiacerebbe scambiare il suo posto col mio? Ho voluto risparmiare sull’acquisto del posto assegnato, ma adesso avrei voglia di sedermi accanto alla mia dolce metà”.

Reclinare il sedile nel rispetto degli altri

Tutti vorremmo volare in aereo con il nostro sedile versione sdraio. E tuttavia dobbiamo ricordarci che non viaggiamo soli e che dietro di voi c’è un passeggero che magari non può reclinarlo a sua volta, ma ha i vostri stessi diritti e non merita di viaggiare scomodamente per colpa vostra. E’ buona norma chiedere prima gentilmente al passeggero seduto dietro se la cosa lo disturba e in ogni caso reclinate il sedile con moderazione. Ricordatevi, inoltre, che in fase di decollo, atterragio e durante i pasti è obbligatorio tenere il sedile in posizione eretta.

bandeja-asiento

Qual è stato il passeggero più maleducato che avete incotrato in aereo? Raccontateci la vostra esperienza!

Foto: simon_sees, Mark Hillary, Karen Bryan, miggslives, elaws / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Galateo in volo: le regole della buona educazione in aereo

  1. La più maleducata in assoluto è stata una passeggera brasiliana che si è seduta nella mia fila che avevo scelto in fase di prenotazione perchè libera e nonostante avesse un posto assegnato altrove durante il volo tra calci e spinte sdraiandosi ha occupato tutti i sedili liberi relegandomi nell’angolino. Da prendere a schiaffi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te