Il Magazine del viaggiatore

Perché partire in Erasmus in Spagna?

La Spagna è situata nell’Europa sud-occidentale, precisamente nella Penisola Iberica, di cui occupa oltre l’80% dell’estensione. È il quarto Stato più grande d’Europa, conta 47 milioni di abitanti ed è organizzato sotto forma di monarchia parlamentare; da quasi 500 anni la sua capitale è Madrid. È uno Stato membro dell’Unione Europea dal 1986 ed ha anche aderito all’Unione Monetaria dell’Euro. Dominata per centinaia di anni dagli Arabi, mostra con orgoglio il loro lascito a livello culturale, artistico e gastronomico. Bagnata dal mare e dall’Oceano Atlantico, ospita il Teide, terzo vulcano del mondo per altitudine, sull’isola di Tenerife. La Spagna rappresenta la destinazione Erasmus per eccellenza in tutta l’Europa ed è la meta di circa il 30% degli studenti italiani che partono ogni anno in Erasmus: numerose sono infatti le università con programmi sperimentali molto validi. Inoltre, il clima e la lingua la rendono davvero una “sorella” per noi italiani, senza considerare arte ed architettura che pervadono ogni singolo angolo. L’ottima cucina e la movida spagnola fanno il resto.

I consigli di Liligo per il tuo Erasmus in Spagna:

  • Il giorno piu conveniente per volare è mercoledì
  • Le compagnie aeree piu economiche: Ryanair, Vueling, EasyJet, Air Europa, Iberia
  • Prenota il tuo volo con 13 settimane di anticipo
Scarica i consigli di Liligo in un'infografica per il tuo Erasmus in Spagna e condividila liberamente sul tuo sito, citando la fonte.

 Erasmus a Madrid

Madrid Madrid è la capitale della Spagna, sede del governo e residenza della monarchia spagnola. Si tratta del terzo comune più popoloso dell’Unione Europea, dopo Londra e Berlino, e del secondo centro finanziario del Sud Europa, dopo Milano. Inoltre, ha una forte influenza globale per la sua rilevanza nelle arti, in politica e nella cultura in generale, oltre a rappresentare la quarta città più visitata in Europa e la prima della Spagna. Famosa per la sua intensa movida, rappresenta una meta ambita per i giovani di tutto il mondo.

Principali università e accademie:

 
Cosa fare e vedere a Madrid
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Palazzo Reale, Puerta del Sol con la statua dell’Orso e del Corbezzolo, Plaza Mayor, Museo Nazionale Reina Sofía, Museo del Prado, Museo Thyssen-Bornemisza, Santiago Bernabeu, Parco del Buen Retiro
Vita notturna Chueca, Malasaňa, Lavapiés, Calle del Arenal
Eventi Gastrofestival (Gennaio- Febbraio), Mad Cool Festival (Luglio), Jazz Madrid (Ottobre- Novembre)
Dintorni Segovia, Toledo, Avila, Salamanca
Trasporto pubblico CRTM

 Erasmus a Barcellona

Barcellona Seconda città spagnola per numero di abitanti (1.6 milioni nel centro urbano ed oltre 3 milioni nell’area metropolitana), Barcellona è il capoluogo della Catalogna, ovvero una delle 17 comunità in cui la Spagna è suddivisa. Grazie al suo porto ed alla sua vicinanza alla Francia, è uno dei principali punti di snodo dei traffici marittimi, commerciali e turistici in tutta Europa e rappresenta il secondo centro finanziario ed industriale della Spagna. Si affaccia sul Mar Mediterraneo, che influenza positivamente il suo eccellente clima. Ospita ben 9 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall'UNESCO.

Principali università e accademie:

 
Cosa fare e vedere a Barcellona
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Parco Güell, Casa Milà, Casa Battló, Sagrada Familia, Palazzo della Musica Catalana, Rambla, Barrio Gotico, Cattedrale, Museo Picasso, Mercato Boqueria,  Barceloneta, Camp Nou. Vita notturna: Eixample, Ciutat Vella, El Born.
Vita notturna Chueca, Malasaňa, Lavapiés, Calle del Arenal
Eventi Maratona di Barcellona (Marzo), Sant Jordi (Aprile),  Sonar Festival (Luglio), Fiesta Mayor de Gràcia (Agosto), Festa della Mercè (Settembre).
Dintorni Tarragona, Figueres, Girona, Tossa de Mar
Trasporto pubblico TMB

Erasmus a Valencia

Valencia
Situata sulla costa sud-occidentale della Spagna, Valencia è la terza città per numero di abitanti dopo Madrid e Barcellona (800.000 nel centro urbano ed oltre 1.7 milioni includendo l’area metropolitana). Si estende su un territorio pianeggiante, sulla foce del fiume Turia. In passato fu un importante polo commerciale in Europa, grazie al suo porto sul Mediterraneo. Una testimonianza dellla sua grande storia commerciale è la Lonja de la Seda, edificio gotico destinato alle contrattazioni mercantili, oggi dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.  Nel secolo scorso è stata interessata da profonde trasformazioni urbanistiche con uno sguardo al futuro: un esempio importante è la Città delle Arti e delle Scienze, realizzata nei quartieri sud di Valencia.

Principali università e accademie:

 

Cosa fare e vedere a Valencia
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Cattedrale Santa Maria de Valencia (o Seu), Lonja de la Seda, Plaza del Ayuntamiento, Città delle Arti e delle Scienze, Giardini del Turia, Mercato Central, Collegio e Chiesa del Patriarca.
Vita notturna Barrio del Carmen, Ruzafa, Marina Real Juan Carlos I.
Eventi Fallas de Valencia (Febbraio- Marzo), Festival Marenostrum (Luglio), Danze Regionali Valenciane (Ottobre- Febbraio).
Dintorni Albufera, Benidorm, Alicante.
Trasporto pubblico EMT

 Erasmus a Siviglia

Siviglia Situata sulle rive del fiume Guadalquivir, nella zona sud- occidentale della Spagna, Siviglia è la quarta citta di Spagna con i suoi 690.000 abitanti nel solo centro urbano e 1.5 milioni in tutta la sua area metropolitana. È indubbiamente il centro economico, artistico, culturale e finanziario più importante del sud della Spagna. Fa parte della comunità autonoma dell’Andalusia, di cui è il capoluogo. È fortemente votata alla modernizzazione, nonché alla conservazione del suo patrimonio: tutta l’area del centro storico è stata pedonalizzata già nel 2007.

Principali università e accademie:

 
Cosa fare e vedere a Siviglia
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Cattedrale, Torre della Giralda, Real Alcázar, Archivio delle Indie, Municipio, Museo delle Belle Arti, Metrosol Parasol, Parco di Maria Luisa e Piazza di Spagna.
Vita notturna Alameda, Triana e Calle Betis.
Eventi Fiera di Aprile (Aprile), Festival Interestelar (Maggio), Biennale di Flamenco (Settembre).
Dintorni Cadice, Huelva, Aracena, Carmona, Gibilterra.
Trasporto pubblico TUSSAM Possibilità di abbonamenti con riduzioni per studenti, anche stranieri.

 Erasmus a Cordova

Cordova Cordova si trova in Andalusia, nella zona sud-occidentale della Spagna. Bagnata dalle acque del fiume Guadalquivir, è situata ai piedi della Sierra Morena. Fu centro fondamentale del Califfato Andaluso, tanto da divenirne la capitale nel 928. All’alba del X° secolo, Cordova raddoppiò il numero dei suoi abitanti, passando da mezzo milione ad 1 milione. Oggi la città è il principale centro culturale del sud della Spagna, insieme a Siviglia. Ben 4 dei suoi gioielli sono stati inseriti nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Tra tutti, spiccano la Mezquita, considerata una delle più incredibili Moschee del mondo e, tra i beni immateriali, il Festival de los Patios Cordobeses (Festival dei Cortili).

Principali università e accademie:

 
Cosa fare e vedere a Cordova
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Mezquita, Castello, Medina Azahara, Ponte Romano sul Gudalquivir, Sinagoga e quartiere Juderia. Vita notturna: Plaza de las Tendillas, Plaza de la Corredera.
Vita notturna Alameda, Triana e Calle Betis.
Eventi Settimana Santa (Pasqua), Festa della Madonna della Salute e Festival dei Cortili (Maggio).
Dintorni Écija, Malaga, Marbella, Torremolinos.
Trasporto pubblico Aucorsa

 Erasmus a Granada

Granada Granada si trova ai piedi della Sierra Nevada in Andalusia, di cui è il capoluogo con circa 240.000 abitanti. Fu la prima capitale del Califfato e l’ultimo reame riconquistato dai Cristiani. Proprio i Re cattolici scelsero il palazzo dei sultani dell’Alhambra come sede reale, preservandolo dalla distruzione. Oggi è un sito inserito nella lista dei Patrimoni UNESCO. Città natale del poeta e drammaturgo Federico García Lorca, oggi è una città ricca di eventi culturali, vivace e giovane. Il merito è anche delle migliaia di studenti universitari che la popolano, innamorati del suo clima e delle sue bellezze artistiche.

Principali università e accademie:

 
Cosa fare e vedere a Granada
Cosa cerchi? Non perderti
Attrazioni Alhambra, Generalife, Monastero di Santa Isabella, Cattedrale, Cappella Reale, Bagno Arabo, Parco delle Scienze, quartiere Albayzin.
Vita notturna Calle Pedro Antonio, Calle de las Teterias, Campo del Prìncipe, Calle Elvira, Plaza Nueva, Plaza Bib-Rambla.
Eventi Día de la Toma (Gennaio), Settimana Santa (Pasqua), Día de la Cruz (Maggio), Jazz en la Costa (Luglio).
Dintorni Malaga, Alhama de Granada, Úbeda.
Trasporto pubblico MOVILIDADGRANADA, Love Granada

Meteo

Fatta eccezione per la costa nord, che risente dell’influenza dell’Oceano Atlantico e dell’altitudine dei Pirenei, e per la zona degli altipiani centrali, dove il clima è più continentale, tendenzialmente la Spagna gode di un clima mediterraneo molto mite.

Fuso orario

Lo stesso dell’Italia; -1h nelle isole Canarie.

Alcune parole utili:

  • Buongiorno = Buenos días
  • Arrivederci = Adiós
  • Quanto costa? = ¿Cuánto cuesta?
  • Per favore = Por favor
  • Grazie = Gracias

Ambasciata d’Italia a Madrid

Calle Lagasca, n. 98 - 28006 Madrid. Tel. 0034-91-4233300

www.ambmadrid.esteri.it

Link e numeri utili

  • Polizia: 112 oppure 091
  • Ambulanza: 112 oppure 061
  • Vigili del fuoco: 112 oppure 080/085
  • Soccorso stradale: 112
footer logo
Fatto con per te