Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   2 minuti di lettura

Da anni ormai circola in rete un video che immortala un ripido eed insidioso sentiero lungo una montagna. Cosa c’è di strano? Dirà qualcuno. La promessa che, completato il percorso, ci si ritrovi al cospetto di un ristorante che serve pasti gratuiti. Mettiamo subito in chiaro che si tratta di un FALSO: l’edificio in cima non è un ristorante. Tuttavia, il percorso esiste per davvero.


Una bufala, di quelle stagionate, che continuano a circolare in rete. Pare che tutto abbia avuto inizio negli Stati Uniti, uno “scherzo” che ha assunto proporzioni probabilmente insperate. I blog che ne parlano si moltiplicano, così come i nomi del presunto ristorante che fornisce pasti gratuiti agli avventurieri che hanno provato il proprio coraggio lungo il tortuoso, stretto e pericoloso cammino che li separa dalla vetta.

“Non credere a tutto ciò che leggi”, diceva qualcuno: la voce si sparge e di pari passi i dubbi in merito, fino a quando la “notizia” viene formalmente bollata come falsa. Eppure, il percorso esiste: le catene avvinghiate alla dura roccia, le scale, le tavole di legno sospese nel vuoto, da cui ammirare in tutta la sua bellezza il Monte Hua Shan.

Percorsopellegrini

La vana promessa del pasto gratis

Come detto in precedenza, il percorso esiste per davvero: si dispiega lungo il Monte Hua Shan, a circa 240 km dal centro di Xi’an. In molti definiscono questo percorso come il più pericoloso del paese, una passeggiata nel vuoto che, nel tempo, si è guadagnato la sua fama tra i pellegrini locali e i turisti più avventurosi.

Tra la gente del posto che vi giunge in visita, molti sono quelli, come anticipato, in pellegrinaggio: del resto, l’area fa sfoggio di un patrimonio culturale e religioso che ha pochi pari al mondo, basti citare i complessi di Yuquan, Zhenwu e Jintian per dare un’idea. Per costoro, un pasto gratuito, in cima alla montagna sarebbe davvero cosa gradita…

Ad ogni modo, molte delle attrazioni taoiste o buddiste possono essere raggiunte in modo semplice e sicuro. Lo stesso discorso vale per il Monte Hua Shan: la vetta settentrionale è facilmente raggiungibile in funivia.

Cateneavventurieri

Offerte voli Cina

Appassionati di trekking, escursioni e sport estremi: vogliamo le vostre testimonianze sulle migliori località, in Italia e non, in cui concedersi un’esperienza memorabile!

Foto: Rundmail

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


2 responses to “Soffri di vertigini? Lascia perdere…

  1. Ciao e grazie di essere passato!

    La tua testimonianza aggiunge valore all’articolo: non si finisce mai di scoprire i tesori nostrani.

    Grazie ancora di essere passato, continua a seguirci!

  2. un’esperienza simile ma più sicura e con in premio un mare da cartolina lo si può avere sulle Iscalas ‘e Fustes del selvaggio sentierino che conduce a Cala Biriola, Golfo di Orosei, Sardegna! Si tratta di antichi passaggi di ginepri intrecciati a mo’ di rampa costruiti dai carbonai del passato per raggiungere l’altrimenti inacessibile mare dove imbarcare il frutto del loro lavoro..Affascinante è dir poco! Oppure in tutt’altra area geografica, il sentiero della Tacca Bianca, Alpi Apuane (MS), dove ammirare quel che resta dei “tavoloni” passaggio arditissimo dei cavatori del tempo che fu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te