Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

L’azienda World View ha sviluppato una speciale mongolfiera che permetterà dal 2016 di viaggiare nella stratosfera; nel frattempo Virgin Galactic ha annunciato per la fine dell’anno il lancio di voli spaziali turistici di gruppo….se viaggiare nello spazio era considerato fino a pochi anni fa un argomento da fantascienza, ben presto potrebbe divenire una reale possibilità alla portata di tutti.

Finora i viaggi spaziali sono stati appannagio di personaggi ricchi e famosi come Tom Hanks, Justin Bieber o Leonardo di Caprio, ma adesso lo sviluppo di nuove tecnologie sta riducendo sensiblmente il prezzo da pagare per vivere l’esperienza dello spazio. E’ il caso della nuova “mongolfiera spaziale” di View World, che ha ridotto di molto i costi preventivati per questi viaggi. Il prezzo di un biglietto per un”giro” nella stratosfera rimane ancora piuttosto elevato, ma sembra avvicinarsi sempre di più il momentoi in cui anche la gente comune si ritroverà a dover scegliere per le proprie vacanze se volare a Londra o…nello spazio!

La Terra vista dallo spazio

La “mongolfiera spaziale” di World View

La mongolfiera dell’azienda americana World View è un gigantesco pallone di elio, collegato ad una capsula che può trasportare fino a 8 passeggeri a circa 32 km d’altitudine nella stratosfera, impiegando due ore di tempo. Il pallone si gonfia man mano che si avvicina all’altitudine fissata, per poi sgonfiarsi gradualmente fino a quando, raggiunti i 15 km dal suolo, non viene attivato un gigantesco telo da parapendio per assicurare un atterraggio morbido ai suoi passeggeri. La durata totale del viaggio è di circa 5-6 ore. All’interno della capsula vi è una lussuosa stanza con bar, servizi igienici e comfort di ogni tipo, oltre a 4 scompartimenti da cui i passeggeri possono ammirare il pianeta, grazie ad uno speciale vetro, progettato per essere il più trasparente possibile e non modificare i colori spaziali. La mongofliera è inoltre dotata di connessione internet per consentire ai propri clienti di inviare messaggi dallo spazio e condividere con parenti e amici a casa questa incredibile esperienza.

Progettata nel 2011, la mongolfiera di World View ha ottenuto nel 2013 le necessarie autorizzazioni da parte della Federal Aviation Administratio (FAA) ed il suo recente collaudo è stato un successo. Il costo per un viaggio del genere è di 75000 dollari ed è previsto un volo a settimana per quando il servizio entrerà a pieno regime. Il primo volo turistico è stato fissato per il 2016.

I “viaggi galattici” di Virgin Galactic

Coloro che non hanno voglia di aspettare il 2016 per poter ammirare il pianeta dallo spazio possono già da adesso prenotare un volo con Virgin Galatic, l’azienda del turismo spaziale fondata nel 2004 dal magnate britannico Richard Branson. Per la fine del 2014 è infatti previsto il lancio dei voli spaziali sul nuovo SpaceShipTwo, che trasporterà i suoi passeggeri fino a 100 km dal suolo in un viaggio della durata totale di circa 3 ore.

SpaceShipTwo

Dunque un viaggio più breve di quello proposto da World View, ma ad altitudini infinitamente maggiori e con la possibilità per i clienti dello SpaceShipTwo di sperimentare l’assenza di gravità. Tuttavia un giro con lo SpaceShipTwo costa più del doppio rispetto al servizio offerto da World View: 250000 dollari (“soltanto” 200000 dollari per coloro che acquistato il loro biglietto entro l’aprile del 2013). Questa cifra pare però non aver scoraggiato gli amanti (facoltosi) dello spazio, visto che sono già stati acquistati ad oggi già 625 biglietti.

E’ un tipo di esperienza che vi piacerebbe fare o spendereste queste cifre per altri tipi di viaggi?

Foto: Jeff Foust / Flickr

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

footer logo
Fatto con per te