Il Magazine del viaggiatore icon
Il Magazine del viaggiatore
  •   3 minuti di lettura

Chi ha già visitato Melbourne di certo non si stupirà di vedere, per il secondo anno consecutivo, la metropoli australiana al primo posto nella speciale classifica delle città più vivibili al mondo, stilata annualmente dall’Economist.

La prima cosa che sorprende  il turista, infatti, è la mancanza del traffico caotico che ci si apetterebbe da una moderna città di queste dimensioni (4 milioni di abitanti, la città più popolosa del Paese dopo Sydney) ed importanza economica (è uno dei principali centri economici e finanziari del Paese). Grazie al suo efficiente sistema di trasporti pubblici – tra cui spicca la silenziosa rete tranviaria, la più grande del mondo – Melbourne presenta un’atmosfera tranquilla e rilassante da piccola città,  che si rispecchia nell’atteggiamento accogliente dei suoi abitanti nei confronti dei turisti (in particolare verso gli italiani: qui si concentra circa un terzo dei circa 900.000 connazionali che vivono in Australia), quasi a imitare il placido corso del fiume Yarra che divide perfettamente a metà la capitale dello Stato di Vittoria.  Tutto ciò, unito al suo elegante skyline, alla bellezza delle sue spiagge e all’abbondanza di attrattive e di eventi, fanno della città australiana una destinazione ideale per una vacanza, oggi facilmente raggiungibile da Roma, Milano, Bologna e Catania con collegamenti assicurati da diverse compagnie, come  Alitalia, Lufthansa, Etihad Airways, Qantas Airways.

Appuntamenti sportivi

Melbourne è sede d’importanti eventi sportivi internazionali durante tutto il corso dell’anno. Si comincia nel mese di gennaio con gli Australian Open di tennis, uno degli appuntamenti più importanti del Grande Slam, che richiama ogni anno circa 500.000 spettatori da tutto il mondo nell’impianto di Melbourne Park; un avvenimento che si può seguire in diretta anche dai maxi schermi di Garden Square.
Per gli amanti dei motori, invece, gli eventi di maggior richiamo si svolgono nel circuito automobilistico di Philipp Island, dove ha luogo il Gran Premio d’Australia (marzo), valido per il campionato mondiale di Formula 1, e il Gran Premio di motociclismo d’Australia (ottobre), una delle prove valide del motomondiale.

Festival ed eventi musicali e culturali

Melbourne è una meta eccezionale per gli amanti della musica. La città australiana è infatti sede di numerosi festival di ogni genere e per tutti i gusti: dal Big Day Out (gennaio), rassegna musicale itinerante che spazia tra rock, metal, punk, hip hop ed elettronica, ai festival fuori città dedicati alla musica folk locale, come il St Kilfa Festival (febbraio)  e il Folk Fairy Folk Festival, passando per la dance music del Future Music Festival (marzo). Per chi volesse coniugare musica e passione per le spiagge e il surf, l’appuntamento da non mancare è il Rip Curl Pro Surf and Music Festival (aprile), dove si sfidano i più grandi campioni mondiali del surf, con dj session e musica nella bellissima spiaggia di Bells Beach, nei pressi di Torquay, ad un centinaio di chilometri da Melbourne. Inoltre, gli amanti delle arti visive, del cinema e del teatro apprezzeranno senz’altro il Melbourne International Film Festival (agosto), con la sua rassegna di lungomentraggi, fiction, documentari, film d’animazione e sperimentali, e il Melbourne International Arts Festival (aprile).

Locali e gastronomia

Melbourne è rinomata anche per i suoi  bar alla moda, le boutique insolite e i locali assolutamente all’avanguardia. I pub e i club più esclusivi si trovano nel quartiere alla moda di St. Kilda, mentre la zona di Fitzroy è conosciuta per i concerti e la musica live, spesso gratuiti. Per quanto riguarda i ristoranti e le trattorie, la gastronomia locale riflette appieno il cosmopolitismo della città: dalla cucina asiatica a quella spagnola o italiana, l’offerta culinaria è così varia e ampia da riuscire a soddisfare tutti i palati, senza dimenticare la possibilità di vivere esperienze gastronomiche alternative, come quella offerta dal Colonial Tram Car Restaurante, che consente di cenare e gustare i buoni vini australiani, mentre si attraversa la città in una vettura-ristorante degli anni Venti.

Siete pronti a scoprire questa meravigliosa città dall’altra parte del mondo?

Foto: Looking Glass, MD111, Scootie, Atlay / Flickr cc.

Trova su Liligo i migliori voli per il tuo prossimo viaggio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

footer logo
Fatto con per te